DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 24 luglio 1977, n. 616

Attuazione della delega di cui all'art. 1 della legge 22 luglio 1975, n. 382.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 12/05/2011)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 6-5-1998
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                              Art. 81. 
                       Competenze dello Stato 
 
  Sono  di  competenza  dello  Stato   le   funzioni   amministrative
concernenti: 
    a) ((LETTERA ABROGATA DAL D. LGS. 31 MARZO 1998, N. 112)); 
    b) la formazione  e  l'aggiornamento  degli  elenchi  delle  zone
dichiarate sismiche e l'emanazione delle relative norme tecniche  per
le costruzioni nelle stesse. 
  COMMA ABROGATO DAL D.P.R 18 APRILE 1994, N. 383. 
  COMMA ABROGATO DAL D.P.R 18 APRILE 1994, N. 383. 
  Se l'intesa non si realizza entro  novanta  giorni  dalla  data  di
ricevimento da parte delle regioni del programma di intervento, e  il
Consiglio dei Ministri ritiene che si debba procedere in  difformita'
dalla previsione degli strumenti urbanistici, si provvede sentita  la
commissione interparlamentare per le questioni regionali con  decreto
del Presidente della Repubblica previa  deliberazione  del  Consiglio
dei Ministri su proposta del Ministro o dei Ministri  competenti  per
materia. 
  I progetti di investimento di cui all'art. 14 della legge 6 ottobre
1971, n. 853, sono comunicati alla regione nel  cui  territorio  essi
devono essere realizzati. Le regioni hanno la facolta' di  promuovere
la deliberazione del  CIPE  di  cui  al  quarto  comma  dello  stesso
articolo. 
  Resta fermo quanto previsto dalla legge 18 dicembre 1973,  n.  880,
concernente la localizzazione degli impianti  per  la  produzione  di
energia elettrica e dalla legge 2 agosto 1975,  n.  393,  relativa  a
norme sulla localizzazione delle  centrali  elettronucleari  e  sulla
produzione e sull'impiego di  energia  elettrica  e  dalla  legge  24
dicembre 1976, n. 898, per le servitu' militari.