DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 14 marzo 1952, n. 195

Erezione in Comune autonomo della frazione Ciro' Marina (Catanzaro).

  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 24-4-1952
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Viste  le  istanze in data 16 febbraio 1947 e 18 novembre 1951, con
le  quali la maggioranza dei contribuenti della frazione Ciro' Marina
del  comune  di  Ciro'  ha  chiesto  che  la  frazione  medesima  sia
distaccata  dal  comune  di Giro' e costituita in Comune autonomo con
capoluogo e denominazione Ciro' Marina;
  Visti  i pareri espressi in merito dalla Deputazione provinciale di
Catanzaro,  con  deliberazioni  in data 15 febbraio 1946, n. 120, e 5
dicembre 1951, n. 1430, e dall'Amministrazione comunale di Ciro', con
deliberazioni  26  marzo  1946,  n. 84, della Giunta municipale, e 31
dicembre 1951, n. 3, del Consiglio comunale;
  Udito il parere del Consiglio di Stato;
  Visti  gli  articoli 33 e 35 del testo unico della legge comunale e
provinciale, approvato con regio decreto 3 marzo 1934, n. 383;
  Sulla proposta del Ministro per l'interno;

                              Decreta:
                               Art. 1.

  La  frazione  Ciro'  Marina  e'  distaccata  dal comune di Ciro' ed
eretta  in Comune autonomo con capoluogo e denominazione Ciro' Marina
e   con   la   circoscrizione-territoriale  risultante  dalla  pianta
planimetrica  e  dalla  relazione  descrittiva dei confini annesse al
presente decreto.