LEGGE 10 febbraio 1953, n. 62

Costituzione e funzionamento degli organi regionali.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 20/06/2017)
Testo in vigore dal: 18-3-1953
al: 9-11-1970
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                              Art. 52.
        (Commissione parlamentare per le questioni regionali)

  La  Commissione  parlamentare  per  le questioni regionali prevista
dall'art.  126,  quarto  comma,  della  Costituzione,  e' composta di
quindici  deputati e quindici senatori designati dalle due Camere con
criteri  di  proporzionalita'. Essi rimangono in carica per la durata
delle legislature delle rispettive Camere.
  La   Commissione   elegge  nel  proprio  seno  un  presidente,  due
vicepresidenti e due segretari.
  I  membri  della Commissione non possono partecipare alle sedute in
cui  siano  discusse  questioni  della  Regione nei cui collegi siano
stati  eletti.  Essi  sono sostituiti di volta in volta da deputati e
senatori all'uopo designati dai Presidenti delle rispettive Camere.