DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 29 dicembre 1984, n. 1219

Individuazione dei profili professionali del personale dei Ministeri in attuazione dell'art. 3 della legge 11 luglio 1980, n. 312.

  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 14-11-1985
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visti gli articoli 87 e 97 della Costituzione;
  Visti  gli  articoli 1, 2, 3, 10, 12, 13 e 14 della legge 11 luglio
1980, n. 312, concernente il nuovo assetto retributivo-funzionale del
personale civile e militare dello Stato;
  Visto  il  decreto  del  Presidente  del  Consiglio dei Ministri 12
febbraio  1981,  registrato  alla  Corte  dei conti in data 16 giugno
1981,   registro   n.  5  Presidenza,  foglio  n.  79,  e  successive
modificazioni  ed  integrazioni,  concernente  la  costituzione della
commissione  paritetica  prevista  dall'art. 10 della legge 11 luglio
1980, n. 312;
  Visto  il  decreto del Ministro per la funzione pubblica in data 25
marzo  1981, con il quale e' stato costituito il comitato tecnico con
il  compito  di  fornire elementi di valutazione per l'individuazione
dei profili professionali;
  Visti  gli  atti  della  commissione  paritetica di cui al predetto
articolo 10;
  Considerato   che   occorre  identificare  e  stabilire  i  profili
professionali  sulla  base  delle  proposte  formulate  dalla  citata
commissione paritetica;
  Vista  la  deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 21 dicembre 1984;
  Sulla  proposta  del  Presidente  del  Consiglio dei Ministri e del
Ministro per la funzione pubblica;

                                EMANA

il seguente decreto:
                           Articolo unico

  I  profili  professionali  previsti  dall'articolo 3 della legge 11
luglio  1980, n. 312, sono stabiliti, in relazione ai contenuti delle
qualifiche  funzionali  di  cui  all'articolo 2 della legge medesima,
negli  uniti allegati che costituiscono parte integrante del presente
decreto.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato a Selva di Val Gardena, addi' 29 dicembre 1984

                               PERTINI

                              CRAXI,  Presidente  del  Consiglio  dei
                                Ministri
                              GASPARI,   Ministro   per  la  funzione
                                pubblica

Visto, il Guardasigilli: MARTINAZZOLI
  Registrato  alla Corte dei conti, con riserva, in conformita' della
  deliberazione  25  settembre  1985  delle  sezioni riunite, addi' 1
  ottobre 1985
  Atti di Governo, registro n. 56, foglio n. 1