REGIO DECRETO-LEGGE 4 ottobre 1935, n. 1827

Perfezionamento e coordinamento legislativo della previdenza sociale. (035U1827)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 26/10/1935
Regio Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 6 aprile 1936, n. 1155 (in G.U. 26/06/1936, n.147).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 03/07/2012)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 15-11-1996
aggiornamenti all'articolo
 
                              Art. 56. 
 
  Dopo l'inizio dell'assicurazione sono computati utili  a  richiesta
dell'assicurato: 
 
   a) agli effetti del diritto alla pensione e  della  determinazione
della misura di questa: 
 
    1° i periodi di servizio militare effettivo, sia  volontario  sia
obbligatorio,  purche'  complessivamente  non  eccedano  il   periodo
corrispondente al  servizio  di  leva,  fermo  restando  il  disposto
dell'art. 136; 
 
    2°   I   periodi   di   malattia    tempestivamente    accertata,
indipendentemente dalla natura  definitivamente  invalidante  o  meno
dell'infermita', purche' complessivamente non eccedano i dodici mesi;
((41)) 
 
    3° i periodi  di  interruzione  obbligatori,  e  facoltativa  del
lavoro durante lo stato di gravidanza e di  puerperio  stabiliti  dal
decreto-legge 22 marzo 1931, n. 654, convertito nella legge 5  luglio
1934, n. 1347; 
 
   b) agli effetti del diritto  alle  prestazioni  antitubercolari  e
della determinazione della misura di esse, i periodi di  interruzione
del lavoro di cui al n. 3 della lettera a) e i  periodi  di  servizio
militare  effettivo,  volontario  ed  obbligatorio,  per  coloro  che
possano far valere almeno 24 settimane di contribuzione  obbligatoria
durante i 12 mesi precedenti al servizio militare; 
 
   c) agli effetti del diritto  all'indennita'  di  disoccupazione  e
della misura, e durata di essa, i periodi di interruzione del  lavoro
di cui al n. 3 della lettera a) e  i  periodi  di  servizio  militare
effettivo, volontario ed obbligatorio, per  coloro  che  possano  far
valere almeno 24 settimane di contribuzione obbligatoria durante i 12
mesi precedenti al servizio militare. 
 
  Per detti periodi scoperti di assicurazione  l'Istituto  computera'
come versato a favore  degli  assicurati  il  contributo  settimanale
calcolato sulla media dei contributi effettivamente versati. 
 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (41) 
  Il D.Lgs. 16 settembre 1996, n. 564, come modificato dal  D.Lgs  29
giugno 1998, n. 278, ha disposto (con l'art. 1, comma 1) che "Dal  1°
gennaio 1997 il riconoscimento del periodo di cui all'art. 56, n.  2,
del regio decreto-legge 4 ottobre  1935,  n.  1827,  convertito,  con
modificazioni, dalla legge 6 aprile 1936, n. 1155, e' aumentato nella
misura di due mesi ogni tre anni fino al raggiungimento  di  ventidue
mesi, per eventi verificatasi nei rispettivi periodi".