LEGGE 6 giugno 1974, n. 298

Istituzione dell'albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/12/2016)
Testo in vigore dal: 24-1-2006
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                              Art. 26.
                Esercizio abusivo dell'autotrasporto

  Chiunque  esercita  l'attivita'  di cui all'articolo 1 senza essere
iscritto nell'albo, ovvero continua ad esercitare l'attivita' durante
il  periodo  di  sospensione  o dopo la radiazione o la cancellazione
dall'albo,  e' punito con la sanzione amministrativa del pagamento di
una  somma  da  lire  quattro milioni a lire ventiquattro milioni. Si
applica la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da lire
cinque  milioni a lire trenta milioni se il soggetto, nei cinque anni
precedenti,  ha  commesso  un'altra violazione delle disposizioni del
presente  articolo  o  dell'articolo  46, accertata con provvedimento
esecutivo.
  COMMA SOPPRESSO DAL D.LGS. 30 DICEMBRE 1999, N. 507.
  Chiunque  affida  l'effettuazione  di  un autotrasporto di cose per
conto  di  terzi  a  chi  esercita  abusivamente  l'attivita'  di cui
all'articolo  1  o  ai soggetti di cui all'articolo 46 della presente
legge,  e' punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una
somma  da lire tre milioni a lire diciotto milioni. PERIODO SOPPRESSO
DAL D.LGS. 30 DICEMBRE 1999, N. 507.
  Alle  violazioni  di  cui  al  primo  comma  consegue  la  sanzione
accessoria del fermo amministrativo del veicolo per un periodo di tre
mesi  ovvero,  in  caso di reiterazione delle violazioni, la sanzione
accessoria   della   confisca   amministrativa   del   veicolo,   con
l'osservanza  delle norme di cui al capo I, sezione II, del titolo VI
del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285.
  ((COMMA  ABROGATO  DAL D.LGS. 21 NOVEMBRE 2005, N. 286)). (12) (13)
((15))
----------------
AGGIORNAMENTO (12)
  Il  D.L.  3 luglio 2001, n. 256, convertito con modificazioni dalla
L.  20  agosto  2001, n. 334, ha disposto (con l'art. 3, comma 1) che
"L'ultimo  comma  dell'articolo 26 della legge 6 giugno 1974, n. 298,
come  modificato  dall'articolo 1 del decreto-legge 29 marzo 1993, n.
82,  convertito,  con  modificazioni,  dalla legge 27 maggio 1993, n.
162,  si interpreta nel senso che la prevista annotazione sulla copia
del   contratto   di   trasporto   dei  dati  relativi  agli  estremi
dell'iscrizione  all'albo  e dell'autorizzazione al trasporto di cose
per  conto  di  terzi  possedute  dal vettore, nonche' la conseguente
nullita'  del  contratto  privo  di  tali annotazioni, non comportano
l'obbligatorieta'  della  forma  scritta  del  contratto di trasporto
previsto  dall'articolo  1678 del codice civile, ma rilevano soltanto
nel  caso  in  cui  per la stipula di tale contratto le parti abbiano
scelto la forma scritta".
----------------
AGGIORNAMENTO (13)
  La  Corte  costituzionale con sentenza del 11-14 gennaio 2005, n. 7
(in  G.U.  1a  s.s.  19/01/2005, n. 3) ha dichiarato l'illegittimita'
costituzionale  dell'ultimo comma del presente articolo, in combinato
disposto  con  l'art.  3  del  decreto-legge  3  luglio  2001, n. 256
(Interventi  urgenti  nel  settore  dei  trasporti),  convertito, con
modificazioni, dalla legge 20 agosto 2001, n. 334, nella parte in cui
prevede, ove le parti abbiano scelto per la stipula la forma scritta,
la nullita' del contratto di autotrasporto per la mancata annotazione
sulla   copia   del   contratto   dei   dati  relativi  agli  estremi
dell'iscrizione  all'albo  e dell'autorizzazione al trasporto di cose
per conto di terzi possedute dal vettore.
--------------
AGGIORNAMENTO (15)
  Il D.Lgs. 21 novembre 2005, n. 286 ha disposto (con l'art. 3, comma
2, lettera b)) che l'ultimo comma del presente articolo e' abrogato a
decorrere  dal  28  febbraio  2006,  ovvero  dalla data di entrata in
vigore  dei  decreti dirigenziali di cui agli articoli 6, 11 e 12, se
anteriore.