DECRETO-LEGGE 24 giugno 2016, n. 113

Misure finanziarie urgenti per gli enti territoriali e il territorio. (16G00126)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 25/06/2016
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 7 agosto 2016, n. 160 (in G.U. 20/08/2016, n. 194).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 31/12/2021)
Testo in vigore dal: 21-8-2016
aggiornamenti all'articolo
                             Art. 1-ter 
 
(( (Misure straordinarie di accoglienza per i  minori  stranieri  non
                          accompagnati).)) 
 
  ((1. All'articolo 19 del decreto legislativo  18  agosto  2015,  n.
142, dopo il comma 3 e' inserito il seguente: 
  "3-bis. In presenza di arrivi consistenti e ravvicinati  di  minori
non accompagnati, qualora l'accoglienza non possa  essere  assicurata
dai comuni ai sensi del comma 3, e' disposta dal prefetto,  ai  sensi
dell'articolo 11, l'attivazione  di  strutture  ricettive  temporanee
esclusivamente dedicate ai minori non accompagnati, con una  capienza
massima di cinquanta posti per ciascuna struttura. Sono assicurati in
ogni caso i servizi indicati nel  decreto  di  cui  al  comma  1  del
presente articolo. L'accoglienza nelle strutture ricettive temporanee
non puo' essere disposta nei confronti del minore di  eta'  inferiore
agli anni quattordici ed e' limitata al tempo strettamente necessario
al trasferimento nelle strutture di cui ai commi 2 e 3  del  presente
articolo.  Dell'accoglienza  del  minore   non   accompagnato   nelle
strutture di cui al presente comma e al comma 1 del presente articolo
e' data notizia, a cura del gestore della struttura, al comune in cui
si trova la struttura stessa, per il coordinamento con i servizi  del
territorio". 
  2. All'attuazione delle disposizioni di cui al comma 1 si  provvede
nei limiti degli stanziamenti  di  bilancio  allo  scopo  previsti  a
legislazione vigente, senza nuovi o maggiori  oneri  a  carico  della
finanza pubblica)).