DECRETO LEGISLATIVO 22 gennaio 2004, n. 42

Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell'articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137.

note: Entrata in vigore del decreto: 01-05-2004.
Il presente Decreto Legislativo è stato erroneamente pubblicato in Gazzetta Ufficiale con numero di inserzione in Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica Italiana "41".
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/03/2022)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 1-1-2013
aggiornamenti all'articolo
                             Articolo 35 
                Intervento finanziario del Ministero 
 
   1. Il Ministero ha facolta' di concorrere alla spesa sostenuta dal
proprietario,  possessore  o  detentore  del   bene   culturale   per
l'esecuzione degli interventi previsti dall'articolo 31, comma 1, per
un ammontare non superiore alla meta' della stessa. Se gli interventi
sono di particolare rilevanza o riguardano beni in  uso  o  godimento
pubblico, il Ministero puo' concorrere alla spesa fino al suo  intero
ammontare. 
   2. La disposizione del comma 1 si applica  anche  agli  interventi
sugli archivi storici previsti dall'articolo 30, comma 4. 
   3. Per la determinazione della percentuale del contributo  di  cui
al comma 1 si tiene conto di altri contributi pubblici e di eventuali
contributi  privati  relativamente  ai  quali  siano  stati  ottenuti
benefici fiscali. (16) ((17)) 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (16) 
  Il D.L. 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modificazioni dalla L.
7 agosto 2012, n. 135, ha disposto (con l'art. 1, comma  26-ter)  che
"A  decorrere  dalla  data  di  entrata  in  vigore  della  legge  di
conversione del presente decreto  e  fino  al  31  dicembre  2015  e'
sospesa la concessione dei contributi di cui agli articoli  35  e  37
del  decreto  legislativo  22  gennaio  2004,  n.  42,  e  successive
modificazioni". 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (17) 
  Il D.L. 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modificazioni dalla L.
7 agosto 2012, n. 135, come modificato dalla L. 24 dicembre 2012,  n.
228, ha disposto (con l'art. 1, comma 26-ter) che "A decorrere  dalla
data di entrata in vigore della legge  di  conversione  del  presente
decreto e  fino  al  pagamento  dei  contributi  gia'  concessi  alla
medesima data e non ancora  erogati  ai  beneficiari  e'  sospesa  la
concessione dei contributi di cui agli articoli 35 e 37  del  decreto
legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, e successive modificazioni".