DECRETO-LEGGE 30 settembre 2003, n. 269

Disposizioni urgenti per favorire lo sviluppo e per la correzione dell'andamento dei conti pubblici.

note: Entrata in vigore del decreto: 2-10-2003.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L.24 novembre 2003, n. 326 (in SO n.181, relativo alla G.U. 25/11/2003, n.274).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/12/2020)
Testo in vigore dal: 1-1-2004
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 37
        Esatta ricognizione dei soggetti tenuti al pagamento
          di tasse su veicoli e natanti per anni pregressi

  1.  Per consentire la notificazione di atti e di iscrizioni a ruolo
   fondati  su  dati  validati,  ((anche  a  seguito  della))  esatta
   individuazione  dei soggetti che nulla piu' devono per avere fatto
   ricorso  agli  istituti  di  definizione  di  cui  all'articolo  5
   quinquies  del decreto-legge 24 dicembre 2002, n. 282, convertito,
   con  modificazioni,  dalla  legge 21 febbraio 2003, n. 27, nonche'
   all'articolo  13  della  legge 27 dicembre 2002, n. 289, in deroga
   alle  disposizioni dell'articolo 3, comma 3, della legge 27 luglio
   2000, n. 212, i termini di cui all'articolo 5 del decreto-legge 30
   dicembre  1982, n. 953, convertito, con modificazioni, dalla legge
   28  febbraio  1983, n. 53, e successive modificazioni, relativi ai
   rimborsi  ed  ai recuperi ((, anche mediante iscrizione a ruolo,))
   delle  tasse  dovute  per  effetto  dell'iscrizione  dei veicoli o
   autoscafi  nei  pubblici  registri  e  dei  relativi  interessi  e
   penalita',  che  scadono  nel  periodo  tra  la data di entrata in
   vigore del presente decreto ed il 31 dicembre 2005, sono differiti
   a tale ultima data.