DECRETO-LEGGE 23 ottobre 1996, n. 542

Differimento di termini previsti da disposizioni legislative in materia di interventi in campo economico e sociale.

note: Entrata in vigore del decreto: 23-10-1996.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 23 dicembre 1996, n. 649 (in G.U. 23/12/1996, n.300).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/05/2017)
Testo in vigore dal: 23-10-1996
attiva riferimenti normativi
                              Art. 10.
               Proroga di termini di entrata in vigore
  1.  L'articolo  73  della  legge  31  maggio  1995,  n.  218,  gia'
sostituito  dall'articolo  8,  comma  1,  del decreto-legge 28 agosto
1995,  n.  361, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 ottobre
1995, n. 437, e' sostituito dal seguente:
  "Art.  73  (Abrogazioni). - 1. Sono abrogati gli articoli dal 17 al
31  delle  disposizioni  sulla  legge  in generale premesse al codice
civile,  nonche'  gli  articoli  2505  e 2509 del codice civile e gli
articoli 2, 3, 4 e 37, secondo comma, del codice di procedura civile;
gli  articoli  dal  796  all'805  del codice di procedura civile sono
abrogati a far data dal 31 dicembre 1996.".
  2.  L'articolo  74  della  legge  31  maggio  1995,  n.  218,  gia'
sostituito  dall'articolo  8,  comma  2,  del decreto-legge 28 agosto
1995,  n.  361, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 ottobre
1995, n. 437, e' sostituito dal seguente:
  "Art.  74  (Entrata  in  vigore).  -  1. La presente legge entra in
vigore  il  1  settembre  1995;  gli articoli dal 64 al 71 entrano in
vigore il 31 dicembre 1996.".