DECRETO-LEGGE 17 giugno 1996, n. 321

Disposizioni urgenti per le attivita' produttive.

note: Entrata in vigore del decreto: 17-6-1996.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 8 agosto 1996, n. 421 (in G.U. 14/08/1996, n.190).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 04/07/2006)
Testo in vigore dal: 17-6-1996
                               Art. 5.
              Finanziamento dello sviluppo tecnologico
                       nel settore aeronautico
  1. Per le finalita' di cui all'articolo 3, comma primo, lettera a),
della  legge  24  dicembre  1985,  n.  808,  secondo  i  criteri e le
modalita'  di  cui  all'articolo  2,  comma  6,  del decreto-legge 23
settembre 1994, n. 547, convertito, con modificazioni, dalla legge 22
novembre  1994,  n.  644,  ed  altresi'  onde  consentire  una  prima
attuazione  dei  piu' urgenti interventi relativi ai programmi per la
Difesa  da  definire  mediante  apposite convenzioni fra il Ministero
della   difesa   ed  i  Ministeri  dell'industria,  del  commercio  e
dell'artigianato  e  del  tesoro  ai  sensi delle procedure attuative
dell'articolo  2-ter  del richiamato decreto-legge 23 settembre 1994,
n.  547, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 novembre 1994,
n.  644, sono autorizzati, con effetto dal 1995, gli ulteriori limiti
di impegno decennali di lire 30 miliardi per l'anno 1995, di lire 220
miliardi  per  l'anno  1996, di lire 100 miliardi per l'anno 1997, di
lire 100 miliardi per l'anno 1998.
  2.  All'onere derivante dall'attuazione del comma 1, pari a lire 30
miliardi per l'anno 1995, lire 250 miliardi per l'anno 1996, lire 350
miliardi  per  l'anno  1997  e  lire 450 miliardi per l'anno 1998, si
provvede,  quanto  a lire 30 miliardi per l'anno 1995, a carico dello
stanziamento  iscritto al capitolo 9001 dello stato di previsione del
Ministero del tesoro per lo stesso anno e, quanto a lire 250 miliardi
per  l'anno  1996,  a  lire 350 miliardi per l'anno 1997 e a lire 450
miliardi  per  l'anno  1998,  mediante corrispondente riduzione dello
stanziamento  iscritto,  ai fini del bilancio triennale 1996-1998, al
capitolo  9001 dello stato di previsione del Ministero del tesoro per
l'anno   1996,  all'uopo  parzialmente  utilizzando  l'accantonamento
relativo    al    Ministero    dell'industria,    del   commercio   e
dell'artigianato.