DECRETO-LEGGE 2 dicembre 1985, n. 688

Misure urgenti in materia previdenziale, di tesoreria e di servizi delle ragionerie provinciali dello Stato.

note:
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 31 gennaio 1986, n. 11 (in G.U. 31/01/1986, n.25).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 18/05/1995)
Testo in vigore dal: 14-8-1986
aggiornamenti all'articolo
                             Art. 1-bis.

  1.  E'  sospeso  il versamento dei contributi scadenti dal 1 luglio
1981  dovuti  a  tutto l'anno di competenza 1985 dai datori di lavoro
agricolo  e,  per  le proprie assicurazioni. dai coltivatori diretti,
mezzadri  e  coloni e rispettivi concedenti con aziende ubicate nelle
zone terremotate dalla Campania e della Basilicata.
  2.(( COMMA SOPPRESSO DAL D.L. 30 GIUGNO 1986, N. 309))
  3. Al recupero dei contributi sospesi si provvede senza aggravio di
interessi  nel quinquennio successivo a partire dal 1 luglio 1986 con
le modalita' e i termini che saranno fissati con decreto del Ministro
del lavoro e della previdenza sociale.