DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 28 dicembre 2000, n. 445

Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa. (Testo A).

note: Entrata in vigore del decreto: 7-3-2001 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 09/11/2020)
vigente al
Testo in vigore dal: 19-5-2020
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                             Art. 76 (L) 
                            Norme penali 
 
  1. Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi  o  ne
fa uso nei casi previsti dal presente testo unico e' punito ai  sensi
del codice penale e delle leggi speciali in  materia.  ((La  sanzione
ordinariamente prevista dal codice penale e' aumentata  da  un  terzo
alla meta'.)) 
  2. L'esibizione di un atto contenente dati non piu'  rispondenti  a
verita' equivale ad uso di atto falso. 
  3. Le dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli articoli  46  e
47  e  le  dichiarazioni  rese  per  conto  delle  persone   indicate
nell'articolo 4, comma 2, sono  considerate  come  fatte  a  pubblico
ufficiale. 
  4. Se i reati indicati nei  commi  1,  2  e  3  sono  commessi  per
ottenere  la  nomina  ad  un  pubblico  ufficio  o   l'autorizzazione
all'esercizio di una professione o arte, il giudice,  nei  casi  piu'
gravi, puo' applicare l'interdizione temporanea dai pubblici uffici o
dalla professione e arte. 
  4-bis. Le disposizioni del presente  articolo  si  applicano  anche
alle attestazioni previste dall'articolo 840-septies, secondo  comma,
lettera g), del codice di procedura civile. (25) (32) 
 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (25) 
  La L. 12 aprile 2019, n. 31 ha disposto (con l'art. 7, comma 2) che
"Le disposizioni della presente  legge  si  applicano  alle  condotte
illecite poste in essere successivamente alla data della sua  entrata
in vigore. Alle condotte illecite  poste  in  essere  precedentemente
continuano ad applicarsi le disposizioni vigenti prima della medesima
data di entrata in vigore". 
  La L. 12 aprile 2019, n. 31, come modificata dal D.L.  30  dicembre
2019, n. 162 aveva precedentemente disposto (con l'art. 7,  comma  1)
che le disposizioni di cui  al  comma  4-bis  del  presente  articolo
entravano in vigore il 19/10/2020. 
  La L. 12 aprile 2019, n. 31, come modificata dal  Decreto-Legge  30
dicembre 2019, n. 162,  convertito  con  modificazioni  dalla  L.  28
febbraio 2020, n. 8, ha successivamente disposto (con l'art. 7, comma
1) che le disposizioni di cui al comma 4-bis  del  presente  articolo
entrano in vigore il 19/11/2020. 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (32) 
  La L. 12 aprile 2019, n. 31, come modificata dal  D.L.  9  novembre
2020, n. 149, ha disposto (con l'art. 7, comma 1) che le disposizioni
di cui al comma 4-bis del presente  articolo  entrano  in  vigore  il
19/05/2021.