DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 marzo 1999, n. 254

Recepimento dell'accordo sindacale per le Forze di polizia ad ordinamento civile e del provvedimento di concertazione delle Forze di polizia ad ordinamento militare relativi al quadriennio normativo 1998-2001 ed al biennio economico 1998-1999.

note: Entrata in vigore del decreto: 18-8-1999 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 02/05/2018)
Testo in vigore dal: 17-5-2018
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 53 
               (Efficienza dei servizi istituzionali) 
  1.  Per  ogni  Forza  di  polizia  ad  ordinamento  militare   sono
finalizzate  al  raggiungimento  di  qualificati   obiettivi   ed   a
promuovere reali e significativi  miglioramenti  dell'efficienza  dei
servizi istituzionali da ogni  singola  Amministrazione,  nell'ambito
delle rispettive quote di competenza, le risorse derivanti da: 
    a) la relativa quota di pertinenza dello stanziamento  dello  0,8
per cento di cui all'articolo 2, comma 10, della  legge  23  dicembre
1998, n.449; 
    b) i risparmi di spesa  e  di  gestione  nelle  misure  e  limiti
previsti dall'articolo 43, comma 7, della legge 27 dicembre 1997,  n.
449; 
    c) specifiche disposizioni normative che destinano  risparmi  per
promuovere miglioramenti nell'efficienza dei servizi; 
    d) gli importi derivanti dalla  riduzione,  pari  all'1%  per  il
1999, al 2% per il 2000 e al  3%  per  il  2001,  degli  stanziamenti
relativi ai compensi per lavoro straordinario previsti negli appositi
capitoli di bilancio; 
    e) gli importi pro-quota, di cui al comma 2 dell'articolo 49. 
  2. Le risorse indicate al comma 1 sono  utilizzate  per  attribuire
compensi finalizzati a: 
    a) fronteggiare particolari situazioni di servizio; 
    b) incentivare l'impegno del personale nelle attivita'  operative
e di funzionamento individuate dal Comandante generale dell'Arma  dei
carabinieri e dal Comandante generale  del  Corpo  della  guardia  di
finanza; 
    c) compensare l'impiego in compiti od  incarichi  che  comportino
l'assunzione di specifiche responsabilita' o disagio; 
    d) compensare la presenza qualificata; 
    e) compensare l'incentivazione della produttivita' collettiva  al
fine del miglioramento dei servizi. 
    ((f) provvedimenti che dispongono  stanziamenti  in  relazione  a
quanto previsto dall'articolo 19, comma 1,  della  legge  4  novembre
2010, n. 183, limitatamente alla quota destinata  alle  finalita'  di
cui al presente comma.)) 
  3. Con distinti decreti del Ministro della difesa  e  del  Ministro
delle finanze, su proposta dei rispettivi Comandanti Generali, previa
informazione  alle  rappresentanze  militari   centrali,   ai   sensi
dell'articolo 59, sono  annualmente  determinati  i  criteri  per  la
destinazione, l'utilizzazione delle  risorse  indicate  al  comma  1,
disponibili al 31 dicembre di ciascun anno e le modalita' applicative
concernenti  l'attribuzione  dei  compensi  previsti   dal   presente
articolo. 
  4. Le risorse  di  cui  al  comma  1  non  possono  comportare  una
distribuzione indistinta e generalizzata.(3) 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (3) 
  Il D.P.R. 18 giugno 2002, n. 164 ha disposto (con l'art. 53,  comma
1) che per ogni Forza di polizia ad ordinamento militare, le  risorse
economiche  per  l'efficienza  dei  servizi  istituzionali   di   cui
all'articolo  53  del  secondo  quadriennio  normativo  Polizia  sono
ulteriormente incrementate, come da tabella "A" allegata  di  seguito
riportata: 
    

                                                          Tabella A
                                                        Artt. 14 e 53


---------------------------------------------------------------------
                               |    Anno 2002   |     Anno 2003
                               | (in milioni di |  (in milioni di
                               |      euro)     |      euro)
---------------------------------------------------------------------
Polizia di Stato               |      8,20      |      17,40
---------------------------------------------------------------------
Corpo della Polizia            |                |
penitenziaria                  |      ----      |       ----
---------------------------------------------------------------------
Corpo forestale dello Stato    |      0,80      |       1,60
---------------------------------------------------------------------
Arma dei carabinieri           |      6,40      |      13,70
---------------------------------------------------------------------
Corpo della Guardia di finanza |      6,80      |      14,50
---------------------------------------------------------------------
Totali                         |     22,20      |      47,20
---------------------------------------------------------------------
    
N.B. 
  a)gli importi non comprendono gli oneri  contributivi  e  l'IRAP  a
carico dello Stato. Quelli afferenti all'anno 2002 non hanno  effetto
di trascinamento nell'anno successivo; 
  b) gli  importi  tengono  conto  delle  disposizioni  di  cui  agli
articoli  14  e  53  e  delle  risorse   utilizzate   dalle   singole
amministrazioni  per  gli  incrementi  delle  voci  del   trattamento
accessorio.