DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 10 marzo 1982, n. 163

Riordinamento degli osservatori astronomici, astrofisici e vesuviano.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 26/08/1999)
Testo in vigore dal: 2-5-1982
                              Art. 39.
              Trattamento economico e incompatibilita'

  Al  personale  di  ricerca  ordinario,  straordinario  e  associato
contemplato  nel presente decreto sono attribuiti il trattamento e la
progressione  economica  e  il trattamento di quiescenza e previdenza
previsti  per  il regime a tempo pieno rispettivamente dei professori
universitari  straordinari  e  ordinari  e  dei professori associati,
compreso l'analogo sistema di riconoscimento dei servizi.
  Ad  esso si applica la vigente normativa sulle incompatibilita' dei
professori universitari a tempo pieno.
  Nei casi di trasferimento previsti dai precedenti articoli 19 e 38,
gli  interessati  conservano,  nel  nuovo  ruolo, l'intera anzianita'
maturata nel ruolo di provenienza.
  Ai ricercatori astronomi e geofisici sono attribuiti il trattamento
e  la  progressione  economica  e  il  trattamento  di  quiescenza  e
previdenza   dei   ricercatori   universitari  con  osservanza  delle
incompatibilita'   previste   per   i   ricercatori   medesimi  dalle
disposizioni in materia.
  Il  personale  di cui al presente articolo e' collocato a riposo al
compimento del sessantacinquesimo anno di eta'.