DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 gennaio 1967, n. 18

Ordinamento dell'Amministrazione degli affari esteri.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/12/2019)
Testo in vigore dal: 5-3-1967
attiva riferimenti normativi
                              Art. 37.
                (Funzioni della Missione diplomatica)

  La   Missione   diplomatica   svolge,   nell'ambito   del   diritto
internazionale, funzioni consistenti principalmente nel:
    proteggere  gli  interessi  nazionali  e tutelare i cittadini e i
loro interessi;
    trattare gli affari, negoziare, riferire;
    promuovere  relazioni amichevoli e sviluppare i rapporti in tutti
i settori tra l'Italia e lo Stato di accreditamento.
  L'attivita'  di  una Missione diplomatica si esplica in particolare
nei  settori politico-diplomatico, consolare, emigratorio, economico,
commerciale,         finanziario,         sociale,         culturale,
scientifico-tecnologico, della stampa ed informazione.
  La  Missione  diplomatica esercita altresi' azione di coordinamento
e,  nei  casi previsti, di vigilanza o di direzione dell'attivita' di
uffici ed Enti pubblici italiani, operanti nel territorio dello Stato
di accreditamento.