LEGGE 17 febbraio 1982, n. 46

Interventi per i settori dell'economia di rilevanza nazionale.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 19/10/2012)
Testo in vigore dal: 11-9-1999
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 4.

  Per  facilitare l'accesso della piccola e media industria al "Fondo
speciale  per  la  ricerca  applicata" nonche' il trasferimento delle
conoscenze  ed  innovazioni scientifiche alle stesse aziende, possono
essere  concessi contributi alle aziende di cui al presente articolo,
singole o consorziate, a fronte di spese sostenute per lo svolgimento
di  ricerche di carattere applicativo, fino ad un importo massimo del
50  per  cento  dei  costi  sostenuti  nel  limite di 200 milioni per
singolo richiedente per anno.
  Le ricerche devono essere svolte presso laboratori esterni pubblici
e   privati  altamente  qualificati  e  debitamente  autorizzati  dal
Ministro  per  il  coordinamento  delle  iniziative  per  la  ricerca
scientifica  e  tecnologica,  sentiti  i Ministri dell'industria, del
commercio    e    dello   artigianato,   dell'agricoltura   e   delle
partecipazioni  statali, che li includera' in apposito albo entro due
mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge.
  L'IMI   eroghera'  i  contributi  su  presentazione  delle  fatture
convenientemente  documentate,  in particolare sul tipo, la qualita',
il contenuto della ricerca e del servizio svolti.
  I  contributi  vengono  erogati  a  valere  sulla  quota  del fondo
riservata alla piccola e media industria, per un importo massimo pari
al 15 per cento del totale della riserva disponibile in un anno.
  Il  Ministro  per  il coordinamento delle iniziative per la ricerca
scientifica  e  tecnologica  adotta,  entro  due mesi dall'entrata in
vigore  della  presente  legge,  il  regolamento  di attuazione della
presente norma. ((6))
---------------
AGGIORNAMENTO (6)
  Il  D. Lgs. 27 luglio 1999, n. 297 ha disposto (con l'art. 9, comma
4) che "a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo decreto
di cui all'articolo 6, comma 2 sono abrogati gli articoli dal 2 al 12
della legge 17 febbraio 1982, n. 46".