LEGGE 8 agosto 1977, n. 546

Ricostruzione delle zone della regione Friuli-Venezia Giulia e della regione Veneto colpite dal terremoto nel 1976.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 23/11/2011)
Testo in vigore dal: 6-9-1977
                              Art. 10.

  Per opere di sistemazione idrogeologica di competenza del Ministero
dei  lavori  pubblici  riguardanti  i  bacini idrografici interessati
delle  zone  terremotate e da eseguirsi in armonia con gli interventi
di  cui  all'articolo  2, n. 3), lettera b), della presente legge, e'
autorizzata  la  spesa  di  lire  70.000  milioni.  Tale somma verra'
iscritta  nello  stato  di  previsione  della spesa del Ministero dei
lavori  pubblici  in  ragione  di  lire  20.000  milioni  per  l'anno
finanziario  1977,  lire 25.000 milioni per l'anno finanziario 1978 e
lire 25.000 milioni per l'anno finanziario 1979.