DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 28 gennaio 1975, n. 10

Trasferimento di un posto di assistente ordinario dalla facolta' di scienze matematiche, fisiche e naturali dell'Universita' di Padova alla medesima facolta' dell'Universita' di Bologna.

  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 5-3-1975
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visto l'art. 2, quarto comma,  del  decreto  legislativo  7  maggio
1948, n. 1172, ratificato con legge 24 giugno 1950, n. 465; 
  Visto il decreto del Presidente della  Repubblica  n.  343  del  1°
aprile 1967, concernente la  ripartizione  dei  posti  di  assistente
ordinario di cui alla legge 24 febbraio 1967, n. 62; 
  Viste le delibere della facolta' di scienze matematiche, fisiche  e
naturali e del senato accademico dell'Universita' di Bologna,  datate
rispettivamente 20 novembre e 15 dicembre 1973; 
  Ritenuta  necessaria  l'assegnazione  di  un  ulteriore  posto   di
assistente ordinario alla cattedra di chimica generale ed  inorganica
prima della facolta'  di  scienze  matematiche,  fisiche  e  naturali
dell'Universita' di Bologna in considerazione  dell'aumentato  numero
degli   iscritti   alla   predetta   facolta'   e   della   rilevanza
dell'insegnamento di chimica generale ed inorganica; 
  Ritenuto  che  l'esigenza  puo'  essere  soddisfatta  mediante   il
trasferimento  presso  la  prima  cattedra  di  chimica  generale  ed
inorganica della facolta' di scienze matematiche, fisiche e  naturali
dell'Universita' di Bologna  di  un  posto  di  assistente  ordinario
assegnato alla cattedra di chimica fisica della facolta'  di  scienze
matematiche,  fisiche  e  naturali  dell'Universita'  di  Padova  con
decreto del Presidente della Repubblica n. 343, sopra citato; 
  Considerato che l'Universita' di Padova ha dato il suo  assenso  al
trasferimento del posto di  assistente  assegnato  alla  cattedra  di
chimica fisica della  facolta'  di  scienze  matematiche,  fisiche  e
naturali con decreto del Presidente della Repubblica  n.  343,  sopra
citato; 
  Considerato che nella citata delibera  della  facolta'  di  scienze
matematiche, fisiche e naturali dell'Universita' di Bologna e'  stata
dichiarata l'affinita' della materia di chimica fisica con la chimica
generale ed inorganica; 
  Ritenuto che  il  posto  di  assistente  ordinario  assegnato  alla
cattedra di chimica fisica della  facolta'  di  scienze  matematiche,
fisiche e  naturali  dell'Universita'  di  Padova,  con  decreto  del
Presidente della Repubblica n.  343  sopra  citato  risulta  occupato
dalla dott.ssa Maria Giovanna Tubertini nata Bettoli che ha  dato  il
suo assenso al trasferimento presso  la  prima  cattedra  di  chimica
generale ed inorganica della facolta' di scienze matematiche, fisiche
e naturali dell'Universita' di Bologna; 
  Sulla proposta del Ministro Segretario di  Stato  per  la  pubblica
istruzione; 
 
                              Decreta: 
 
  Il posto di assistente gia'  assegnato  alla  cattedra  di  chimica
fisica della facolta'  di  scienze  matematiche  fisiche  e  naturali
dell'Universita' di  Padova  con  il  decreto  del  Presidente  della
Repubblica n. 343 del  1°  aprile  1967,  e'  attribuito  alla  prima
cattedra di chimica generale ed inorganica della facolta' di  scienze
matematiche, fisiche e naturali dell'Universita' di Bologna. 
  La dottoressa Maria Giovanna Tubertini nata Bettoli, che occupa  il
posto stesso in qualita' di assistente ordinario, viene  con  il  suo
consenso trasferita  alla  prima  cattedra  di  chimica  generale  ed
inorganica della facolta' di scienze matematiche, fisiche e  naturali
dell'Universita' di Bologna a datare dal 1° novembre 1975. 
 
  Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara'  inserto
nella Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare. 
 
  Dato a Roma, addi' 28 gennaio 1975 
 
                                LEONE 
 
                                                             MALFATTI 
 
Visto, il Guardasigilli: REALE 
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 12 febbraio 1975 
  Atti di Governo, registro n. 8, foglio n. 111