LEGGE 15 novembre 1973, n. 734

Concessione di un assegno perequativo ai dipendenti civili dello Stato e soppressione di indennita' particolari.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/06/2014)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 25-11-1973
attiva riferimenti normativi
                               Art. 6.

  I  proventi  contravvenzionali,  le  pene  pecuniarie  e  le  somme
ricavate  dalla  vendita di beni confiscati e di corpi di reato e dal
recupero  dei  crediti  dello  Stato  vanno  versati integralmente al
bilancio dello Stato in conto entrate eventuali del Tesoro.
  Sono  abrogate  tutte  le  disposizioni  che  prevedono comunque la
ripartizione  dei  proventi  e  delle  somme  di cui al primo comma a
favore del personale statale.
  Sono  fatte  salve  le  norme che dispongono le assegnazioni di una
quota  dei  proventi  e delle somme di cui al primo comma a favore di
fondi di previdenza.
  Con  decreto  del  Ministro  per il tesoro, le quote dei proventi e
delle  somme  conservate  a  favore  dei  fondi  di previdenza, vanno
assegnate  ad apposito capitolo dello stato di previsione della spesa
del  Ministero  competente  per  la successiva erogazione agli aventi
diritto.