DECRETO LEGISLATIVO 20 febbraio 2006, n. 106

Disposizioni in materia di riorganizzazione dell'ufficio del pubblico ministero, a norma dell'articolo 1, comma 1, lettera d), della legge 25 luglio 2005, n. 150.

note: Entrata in vigore del decreto: 4-4-2006 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 20/06/2022)
Testo in vigore dal: 14-12-2021
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 6. 
Attivita' di vigilanza del procuratore generale presso  la  corte  di
                               appello 
  1. Il procuratore generale presso la corte di appello, al  fine  di
verificare il corretto  ed  uniforme  esercizio  dell'azione  penale,
l'osservanza delle disposizioni relative all'iscrizione delle notizie
di reato ed il rispetto delle norme sul giusto processo,  nonche'  il
puntuale esercizio da parte  dei  procuratori  della  Repubblica  dei
poteri di direzione, controllo e organizzazione degli uffici ai quali
sono preposti, ((oltre  che  dei  doveri  di  cui  all'articolo  5,))
acquisisce  dati  e  notizie  dalle  procure  della  Repubblica   del
distretto ed  invia  al  procuratore  generale  presso  la  Corte  di
cassazione una relazione almeno annuale.