DECRETO LEGISLATIVO 8 aprile 2003, n. 66

Attuazione delle direttive 93/104/CE e 2000/34/CE concernenti taluni aspetti dell'organizzazione dell'orario di lavoro.

note: Entrata in vigore del decreto: 29-4-2003 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 31/12/2018)
Testo in vigore dal: 25-6-2008
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 12
           Modalita' di organizzazione del lavoro notturno
                     e obblighi di comunicazione

  1.  L'introduzione  del  lavoro  notturno  deve  essere  preceduta,
secondo   i  criteri  e  con  le  modalita'  previsti  dai  contratti
collettivi,  dalla  consultazione  delle  rappresentanze sindacali in
azienda,  se  costituite, aderenti alle organizzazioni firmatarie del
contratto   collettivo  applicato  dall'impresa.  In  mancanza,  tale
consultazione  va  effettuata  con le organizzazioni territoriali dei
lavoratori  come  sopra definite per il tramite dell'Associazione cui
l'azienda   aderisca   o  conferisca  mandato.  La  consultazione  va
effettuata e conclusa entro un periodo di sette giorni.
  2.  ((COMMA  ABROGATO  DAL D.L. 25 GIUGNO 2008, N. 112, CONVERTITO,
CON MODIFICAZIONI, DALLA L. 6 AGOSTO 2008, N. 133)).