DECRETO LEGISLATIVO 25 maggio 2001, n. 265

Norme di attuazione dello Statuto speciale della regione Friuli-Venezia Giulia per il trasferimento di beni del demanio idrico e marittimo, nonche' di funzioni in materia di risorse idriche e di difesa del suolo.

note: Entrata in vigore del decreto: 21-7-2001 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 11/05/2018)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 21-7-2001
attiva riferimenti normativi
                               Art. 4.
                     Trasferimento degli uffici
  1.  Sono trasferiti alla regione le Sezioni per le opere idrauliche
e  per  le  derivazioni  degli  uffici  del genio civile e gli uffici
periferici  del  Dipartimento  dei servizi tecnici nazionali, nonche'
gli  uffici  dell'amministrazione  finanziaria relativi alla gestione
del  demanio  idrico,  a  decorrere  dal  1o luglio  2001. La regione
subentra  nella  proprieta'  delle  attrezzature e degli arredi degli
uffici   trasferiti,   nonche'   nei  contratti  di  locazione  degli
im-mobili.
  2.  Lo  Stato, per lo svolgimento delle funzioni amministrative che
rimangono  di  sua  competenza  puo'  avvalersi  degli  uffici  della
regione.