stai visualizzando l'atto

DECRETO-LEGGE 6 luglio 2012, n. 95

Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini ((nonchè misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario)). (12G0117)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 7/7/2012, ad eccezione del comma 83 dell'art. 12 che entra in vigore l'1/1/2013.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 7 agosto 2012, n. 135 (in SO n. 173, relativo alla G.U. 14/8/2012, n. 189).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/04/2024)
nascondi
  • Allegati
Testo in vigore dal:  1-1-2014
aggiornamenti all'articolo

Art. 9

Razionalizzazione amministrativa, divieto di istituzione e soppressione di enti, agenzie e organismi


1.
((COMMA ABROGATO DALLA L. 27 DICEMBRE 2013, N. 147))
.
1-bis.
((COMMA ABROGATO DALLA L. 27 DICEMBRE 2013, N. 147))
.
2.
((COMMA ABROGATO DALLA L. 27 DICEMBRE 2013, N. 147))
.
3.
((COMMA ABROGATO DALLA L. 27 DICEMBRE 2013, N. 147))
.
4.
((COMMA ABROGATO DALLA L. 27 DICEMBRE 2013, N. 147))
.
5.
((COMMA ABROGATO DALLA L. 27 DICEMBRE 2013, N. 147))
.
6.
((COMMA ABROGATO DALLA L. 27 DICEMBRE 2013, N. 147))
.
7.
((COMMA ABROGATO DALLA L. 27 DICEMBRE 2013, N. 147))
.
7-bis. All'articolo 15, comma 5, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, dopo le parole: "per la Corte dei conti" sono inserite le seguenti: ", per il Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro" e dopo le parole: "Presidente della Corte dei conti" sono inserite le seguenti: ", del Presidente del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro".
7-ter. All'articolo 22, comma 2, della legge 30 dicembre 1986, n. 936, dopo le parole: "le funzioni previste" sono inserite le seguenti: "dalla legge e" e le parole: "o che gli sono attribuite dall'ufficio di presidenza" sono soppresse.
7-quater. Dall'attuazione delle disposizioni di cui ai commi 7-bis e 7-ter non devono derivare nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica.