DECRETO-LEGGE 1 ottobre 2007, n. 159

Interventi urgenti in materia economico-finanziaria, per lo sviluppo e l'equita' sociale.

note: Entrata in vigore del decreto: 3-10-2007.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 29 novembre 2007, n. 222 (in SO n. 249, relativo alla G.U. 30/11/2007, n. 279).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/12/2020)
Testo in vigore dal: 1-12-2007
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                              Art. 41.
  Incremento del patrimonio immobiliare destinato alla locazione di
                         edilizia abitativa

  1.  Ai  fini  dell'incremento  del patrimonio immobiliare destinato
alla  locazione  di  edilizia  abitativa,  con particolare riguardo a
quello a canone sostenibile nei comuni soggetti a fenomeni di disagio
abitativo  e  alta  tensione  abitativa, il Ministero dell'economia e
delle  finanze,  di  concerto  con  i Ministri delle infrastrutture e
della   solidarieta'  sociale,  costituisce,  tramite  l'Agenzia  del
demanio,  una apposita societa' di scopo per promuovere la formazione
di   strumenti   finanziari   immobiliari   a   totale   o   parziale
partecipazione   pubblica,   per   l'acquisizione,  il  recupero,  la
ristrutturazione, la realizzazione di immobili ad uso abitativo anche
con l'utilizzo, d'intesa con le regioni e gli enti locali, di beni di
proprieta' dello Stato o di altri soggetti pubblici. Per le finalita'
di cui al presente articolo e' autorizzata, per l'anno 2007, la spesa
massima di ((100 milioni)) di euro.