DECRETO-LEGGE 29 novembre 2004, n. 282

Disposizioni urgenti in materia fiscale e di finanza pubblica.

note: Entrata in vigore del provvedimento: 29-11-2004.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 27 dicembre 2004, n. 307 (in G.U. 27/12/2004, n.302).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/12/2020)
Testo in vigore dal: 25-12-2020
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                              Art. 10. 
  Proroga di termini in materia di definizione di illeciti edilizi 
 
  1. Al decreto-legge 30 settembre  2003,  n.  269,  convertito,  con
modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003,  n.  326,  e  successive
modificazioni, sono apportate le seguenti ulteriori modifiche: 
      a) nell'allegato  1,  le  parole:  "20  dicembre  2004"  e  "30
dicembre 2004", indicate dopo le parole:  "seconda  rata"  e:  "terza
rata", sono sostituite, rispettivamente, dalle seguenti:  "31  maggio
2005" e "30 settembre 2005"; 
      b) nell'allegato 1,  ultimo  periodo,  le  parole:  "30  giugno
2005", inserite dopo le parole: "deve  essere  integrata  entro  il",
sono sostituite dalle seguenti: "31 ottobre 2005"; 
      c) al comma 37 dell'articolo 32 le  parole:  "30  giugno  2005"
sono sostituite dalle seguenti: "31 ottobre 2005". 
  2. La proroga al 31 maggio 2005 ed al 30 settembre 2005 dei termini
stabiliti per il versamento, rispettivamente, della seconda  e  della
terza  rata  dell'anticipazione  degli  oneri  concessori   opera   a
condizione che le regioni, prima della data di entrata in vigore  del
presente decreto, non abbiano dettato una diversa disciplina. 
  3. Il comma 2-quater dell'articolo 5 del  decreto-legge  12  luglio
2004, n. 168, convertito, con modificazioni, dalla  legge  30  luglio
2004, n. 191, e successive modificazioni, e' abrogato. 
  4. Alle minori entrate derivanti dal comma 1, valutate  per  l'anno
2004 in 2.215,5 milioni di euro, si provvede con  quota  parte  delle
maggiori entrate derivanti dalle  altre  disposizioni  contenute  nel
presente decreto. 
  5. Al fine di agevolare il perseguimento degli obiettivi di finanza
pubblica,  anche  mediante  interventi  volti  alla  riduzione  della
pressione  fiscale,  nello  stato   di   previsione   del   Ministero
dell'economia e delle finanze e' istituito  un  apposito  "Fondo  per
interventi strutturali di politica economica", alla cui  costituzione
concorrono le maggiori entrate, valutate in 2.215,5 milioni  di  euro
per l'anno 2005, derivanti dal comma 1. (2) (3) (4) (5) (6)  (7)  (8)
(9) (11) (10) (12) (13) (14) (15) (16) (17) (18) (19) (20) (21)  (22)
(23) (24) (25) (26) (27) (28) (29) (30) (31) (32) (33) (34) (36) (35)
(37) (38) (40) (41) (44) ((45)) 
 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (2) 
  La L. 30 dicembre 2004, n. 311 ha disposto  (con  l'art.  1,  comma
297) che l'autorizzazione di spesa relativa al Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui al  comma  5  del  presente
articolo, e' ridotta di 2.000 milioni di euro per l'anno 2005. 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (3) 
  La L. 24 dicembre 2007, n. 244 ha disposto  (con  l'art.  3,  comma
157) che  la  dotazione  del  Fondo  per  interventi  strutturali  di
politica economica, di cui al  comma  5  del  presente  articolo,  e'
ridotta di 487.309.000 euro per l'anno 2008, di 556 milioni  di  euro
per l'anno 2009 e di 280 milioni di euro a decorrere dall'anno 2010. 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (4) 
  Il D.L. 25 giugno 2008,  n.  112,  convertito,  con  modificazioni,
dalla L. 6 agosto 2008, n. 133 ha disposto (con l'art. 63, comma  10)
che il Fondo per interventi strutturali di politica economica di  cui
al comma 5 del presente articolo e'  integrato  dell'importo  di  500
milioni di euro per l'anno 2008, di 2.340 milioni  di  euro  per  gli
anni 2009 e 2010 e di 2.310 milioni di  euro  a  decorrere  dall'anno
2011. Il predetto Fondo  e'  altresi'  incrementato,  a  valere,  per
quanto attiene all'anno 2008,  sulla  quota  delle  maggiori  entrate
derivanti dalle modifiche normative previste dagli articoli 81  e  82
dello stesso D.L. n. 112/2008, dei seguenti importi: 0,8  milioni  di
euro per l'anno 2008, 20,6 milioni di  euro  per  l'anno  2009,  51,7
milioni di euro per l'anno 2010, 24,5 milioni di euro per l'anno 2011
e 25,5 milioni di euro a decorrere dall'anno 2012. 
  Ha inoltre disposto (con l'art. 81, comma 38-ter) che la  dotazione
del Fondo per gli interventi strutturali di politica economica di cui
al comma 5 del presente articolo e' integrata a  valere  sulla  quota
delle maggiori entrate derivanti dalle modifiche  normative  previste
dagli articoli 81 e 82 dello stesso D.L. n. 112/2008, dell'importo di
168 milioni di euro per l'anno 2008, 267,3 milioni di euro per l'anno
2009, 71,7 milioni di euro per l'anno 2010 e 77,5 milioni di  euro  a
decorrere dall'anno 2011. 
------------- 
AGGIORNAMENTO (5) 
  Il D.L. 31 maggio 2010, n. 78, convertito con  modificazioni  dalla
L. 30 luglio 2010, n. 122, ha disposto (con l'art. 55, comma  6)  che
la  dotazione  del  Fondo  per  interventi  strutturali  di  politica
economica, di cui al comma 5  del  presente  articolo,  tenuto  conto
degli utilizzi previsti dal presente provvedimento,  e'  incrementata
di 35,8 milioni di euro per l'anno 2010, di 1.748,4 milioni  di  euro
per l'anno 2011, di 224,3 milioni di euro per l'anno  2012,  di  44,7
milioni di euro per  l'anno  2013,  di  105,5  milioni  di  euro  per
ciascuno degli anni 2014 e 2015 e di 91,6 milioni di euro a decorrere
dall'anno 2016 mediante l'utilizzazione di quota parte delle maggiori
entrate e delle minori spese derivanti dal presente decreto. 
------------- 
AGGIORNAMENTO (6) 
  La L. 13 dicembre 2010, n. 220, ha disposto (con  l'art.  1,  comma
14) che la dotazione del Fondo per interventi strutturali di politica
economica, di cui al comma 5 del  presente  articolo  e'  ridotta  di
1.752 milioni di euro per l'anno 2011, di 225  milioni  di  euro  per
l'anno 2012 e di 49 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2013. 
  Ha inoltre disposto (con l'art. 1, comma 83) che la  dotazione  del
Fondo per interventi strutturali di politica  economica,  di  cui  al
comma 5 del presente articolo, tenuto conto degli  utilizzi  previsti
dalla presente legge, e` incrementata di  192  milioni  di  euro  per
l'anno 2012, di 61 milioni di euro per l'anno 2013 e di  195  milioni
di euro annui a decorrere dall'anno 2014. 
------------- 
AGGIORNAMENTO (7) 
  Il D.L. 13 maggio 2011, n. 70, convertito con  modificazioni  dalla
L. 12 luglio 2011, n. 106, ha disposto (con l'art. 11, comma  1)  che
"La dotazione  del  fondo  per  interventi  strutturali  di  politica
economica, di cui all' articolo 10, comma  5,  del  decreto-legge  29
novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge  27
dicembre 2004, n. 307, e' incrementata di 1,4  milioni  di  euro  per
l'anno 2011, di 13,3 milioni di euro per l'anno 2012, di 0,4  milioni
di euro per l'anno 2013, di 6,3 milioni di euro per l'anno 2014 e  di
1,3 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2015". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (8) 
  Il D.L. 6 luglio 2011, n. 98, convertito con modificazioni dalla L.
15 luglio 2011, n. 111, ha disposto (con l'art. 40, comma 1) che  "La
dotazione del fondo per interventi strutturali di politica economica,
di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre  2004,
n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre  2004,
n. 307, e' incrementata di 835 milioni di euro per l'anno 2011  e  di
2.850 milioni di euro per l'anno 2012". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (9) 
  Il D.L. 13 agosto 2011, n. 138, convertito con modificazioni  dalla
L. 14 settembre 2011, n. 148, ha disposto (con l'art.  1,  comma  25)
che "La dotazione del fondo per interventi  strutturali  di  politica
economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,  del  decreto-legge  29
novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge  27
dicembre 2004, n. 307, e' incrementata , per l'anno  2012,  di  2.000
milioni di euro". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (11) 
  Il D.L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni dalla
L. 22 dicembre 2011, n.  214,  ha  disposto  (con  l'art.  24,  comma
27-bis) che "L'autorizzazione di spesa di cui all'articolo 10,  comma
5, del decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,  convertito,  con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307,  e'  ridotta  di
500.000 euro per l'anno 2013". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (10) 
  La L. 12 novembre 2011, n. 183 ha disposto (con l'art. 4, comma 58)
che "La dotazione del Fondo per interventi  strutturali  di  politica
economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,  del  decreto-legge  29
novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge  27
dicembre 2004, n. 307, e' ridotta di 52 milioni di  euro  per  l'anno
2012." 
  Ha inoltre disposto (con l'art. 33, comma 4) che "La dotazione  del
Fondo per  interventi  strutturali  di  politica  economica,  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e', fermo restando quanto previsto dall'articolo 4, comma 58, ridotta
di ulteriori 4.799 milioni di euro per l'anno 2012". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (12) 
  Il D.L. 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla
L. 7 agosto 2012, n. 134 ha disposto (con l'art. 69, comma 1) che "La
dotazione del Fondo per interventi strutturali di politica economica,
di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre  2004,
n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre  2004,
n. 307 e' incrementata di 24,9 milioni di euro per l'anno 2012  e  di
26,7 milioni di euro per l'anno 2013". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (13) 
  Il D.L. 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modificazioni dalla L.
7 agosto 2012, n. 135, ha disposto (con l'art. 7, comma 17)  che  "Il
fondo per  interventi  strutturali  di  politica  economica,  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' ridotto di 94 milioni di euro per l'anno 2012 e di 10  milioni  di
euro per l'anno 2013". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (14) 
  Il D.L. 18 ottobre 2012,  n.  179,  convertito  con  modificazioni,
dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221 ha disposto (con l'art. 1, comma 4)
che "La dotazione del Fondo per interventi  strutturali  di  politica
economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,  del  decreto-legge  29
novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge  27
dicembre 2004, n. 307, e' incrementata di  12  milioni  di  euro  per
l'anno 2013.". 
  Ha inoltre disposto (con l'art. 37, comma 1-ter) che "La  dotazione
del Fondo per interventi strutturali di politica  economica,  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' ridotta di 2 milioni di euro a decorrere dall'anno 2013". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (15) 
  La L. 24 dicembre 2012, n. 228, ha disposto (con  l'art.  1,  comma
277) che "La  dotazione  del  Fondo  per  interventi  strutturali  di
politica  economica,  di  cui   all'articolo   10,   comma   5,   del
decreto-legge   29   novembre   2004,   n.   282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementata
di 2 milioni di euro per l'anno 2013, di 2 milioni per  l'anno  2014,
di 22,3 milioni per l'anno 2015, di 35 milioni per l'anno 2016, e  di
2 milioni di euro a decorrere dal 2017". 
  Ha  inoltre  disposto   (con   l'art.   1,   comma   293)   che   "
L'autorizzazione  di  spesa  relativa   al   Fondo   per   interventi
strutturali di politica economica di cui all'articolo  10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e' ridotta di  1
milione di euro per l'anno 2012 e di 2 milioni  di  euro  per  l'anno
2013". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (16) 
  Il D.L. 26 aprile 2013, n. 43, convertito con  modificazioni  dalla
L. 24 giugno 2013, n. 71, ha disposto (con l'art. 7-bis, comma 4) che
"La dotazione  del  Fondo  per  interventi  strutturali  di  politica
economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,  del  decreto-legge  29
novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge  27
dicembre 2004, n. 307, e' incrementata di 98,6 milioni  di  euro  per
l'anno 2013". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (17) 
  Il D.L. 8 agosto 2013, n. 91, convertito con modificazioni dalla L.
7 ottobre 2013, n. 112, ha disposto (con  l'art.  15,  comma  1)  che
"L'autorizzazione di spesa di  cui  all'articolo  10,  comma  5,  del
decreto-legge   29   novembre   2004,   n.   282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre  2004,  n.  307,  relativa  al
Fondo  per  interventi  strutturali   di   politica   economica,   e'
incrementata di 1,8 milioni di euro per l'anno 2013,  11  milioni  di
euro per l'anno 2014, 7,5  milioni  di  euro  per  l'anno  2015,  4,5
milioni di euro per l'anno 2016, 13 milioni di euro per l'anno 2017 e
4,5 milioni di euro a decorrere dal 2018". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (18) 
  Il D.L. 12 settembre 2013, n.  104,  convertito  con  modificazioni
dalla L. 8 novembre 2013, n. 128, ha disposto (con l'art.  27,  comma
1) che "L'autorizzazione di spesa di cui all'articolo  10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307  e'  incrementata
di 3 milioni di euro per l'anno 2014,  di  50  milioni  di  euro  per
l'anno 2015 e di 15 milioni di euro a decorrere dall'anno 2016". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (19) 
  La L. 27 dicembre 2013, n. 147 ha disposto: 
  - (con l'art. 1, comma 104) che "L'autorizzazione di spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' ridotta di 107 milioni di euro per l'anno 2014 e di 100 milioni di
euro per l'anno 2015"; 
  - (con l'art. 1, comma 230) che "L'autorizzazione di spesa relativa
al Fondo per interventi strutturali  di  politica  economica  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e successive modificazioni, e' ridotta  di  2  milioni  di  euro  per
ciascuno degli anni 2014, 2015 e 2016"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  251)  che  "Il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica di cui all'articolo  10,  comma  5,
del decreto-legge n. 282 del  2004,  convertito,  con  modificazioni,
dalla legge n. 307 del 2004, e' incrementato di 283 milioni  di  euro
per l'anno 2014"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  285)  che  "Il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 8 milioni di euro per l'anno 2014 e di  47,5  milioni  di  euro  a
decorrere dall'anno 2017 ed e' ridotto di  20  milioni  di  euro  per
l'anno 2015"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  380)  che  "Il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica di cui all'articolo  10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 210,3 milioni di euro per l'anno 2014, di 190 milioni di euro  per
l'anno 2015 e di 65 milioni di euro a decorrere dall'anno 2016"; 
  - (con l'art. 1, comma 410) che "A decorrere dal 1º  gennaio  2015,
le autorizzazioni di spesa  di  cui  agli  articoli  4,  comma  2,  e
9-quater, del decreto-legge 30 dicembre 1997, n. 457, convertito, con
modificazioni, dalla legge 27 febbraio  1998,  n.  30,  e  successive
modificazioni, sono rispettivamente ridotte di euro  2.752.477  e  di
euro 5.000.000.  Tale  importo,  pari  a  7.752.477  euro  dal  2015,
confluisce nel Fondo per interventi strutturali di politica economica
di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre  2004,
n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre  2004,
n. 307"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  415)  che  "Il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica di cui all'articolo  10,  comma  5,
del decreto-legge n. 282 del  2004,  convertito,  con  modificazioni,
dalla legge n. 307 del 2004, e' ridotto di 400 milioni  di  euro  per
l'anno 2014"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  465)  che  "Il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica di cui all'articolo  10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307,  e'  ridotto  di
1,5 milioni di euro per  l'anno  2014  e  di  6  milioni  di  euro  a
decorrere dall'anno 2015"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  492)  che  "Il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica di cui all'articolo  10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e' ridotto di 89
milioni di euro per il 2014, di 113 milioni di euro per il  2015,  di
162 milioni di euro per il 2016, di 72 milioni di euro per  il  2017,
di 46 milioni di euro per il 2018 e di 12  milioni  di  euro  per  il
2019"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  716)  che  "il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica di cui all'articolo  10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  ridotto  per
l'anno 2014 di 237,9 milioni di euro ed e'  incrementato  per  l'anno
2015 di 100,7 milioni di euro"; 
  - (con l'art. 1, comma 740) che "L'autorizzazione di spesa relativa
al Fondo per interventi strutturali di  politica  economica,  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' ridotta di 1 milione di euro per l'anno 2014 e  di  3  milioni  di
euro per ciascuno degli anni 2015 e 2016"; 
  - (con l'art. 1, comma 744) che "Per l'anno 2014, per i  lavoratori
autonomi, titolari di posizione  fiscale  ai  fini  dell'imposta  sul
valore aggiunto, iscritti alla gestione separata di cui  all'articolo
2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n.  335,  che  non  risultino
iscritti ad altre gestioni di previdenza obbligatoria ne' pensionati,
l'aliquota contributiva, di cui all'articolo 1, comma 79, della legge
24 dicembre 2007, n. 247, e'  del  27  per  cento.  Conseguentemente,
l'autorizzazione  di  spesa  relativa   al   Fondo   per   interventi
strutturali di politica economica di cui all'articolo  10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e' ridotta di 40
milioni di euro per l'anno 2014"; 
  - (con l'art. 1, comma 746) che "Ai fini dell'estinzione dei debiti
del Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della  ricerca  per
obbligazioni  giuridicamente  perfezionate   relative   ai   rapporti
convenzionali di cui all'articolo 9, comma 15-bis, del  decreto-legge
31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge  30
luglio 2010, n. 122, maturati nel corso del 2013, a fronte dei  quali
non  sussistono  residui  passivi  anche  perenti,   e'   autorizzata
nell'anno  2014  la  spesa  di  euro  12  milioni.  Conseguentemente,
l'autorizzazione  di  spesa  relativa   al   Fondo   per   interventi
strutturali di politica economica di cui all'articolo  10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e' ridotta di 12
milioni di euro per l'anno 2014". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (20) 
  Il D.L. 24 aprile 2014, n. 66, convertito con  modificazioni  dalla
L. 23 giugno 2014, n. 89, ha disposto (con l'art. 50,  comma  10-bis)
che "Per l'anno 2015 il Fondo per interventi strutturali di  politica
economica di cui all'articolo  10,  comma  5,  del  decreto-legge  29
novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge  27
dicembre 2004, n. 307, e' ridotto di 3,5 milioni di euro". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (21) 
  Il D.L. 24 giugno 2014, n. 91, convertito con  modificazioni  dalla
L. 11 agosto 2014, n. 116 ha disposto (con l'art. 8, comma 1) che "Il
Fondo  per  interventi  strutturali  di  politica  economica  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' incrementato di 800.000 euro a decorrere dall'anno 2018". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (22) 
  La L. 23 dicembre 2014, n. 190 ha disposto: 
  - (con l'art. 1, comma 49) che "L'autorizzazione di  spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' ridotta di 0,3 milioni di euro per l'anno 2015, di 2,9 milioni  di
euro per l'anno 2016, di 4,1 milioni di euro per l'anno 2017, di  5,4
milioni di euro per l'anno 2018, di 6,7 milioni di  euro  per  l'anno
2019, di 8 milioni di euro per l'anno 2020, di 9,3  milioni  di  euro
per l'anno 2021, di 10,6 milioni di euro per  l'anno  2022,  di  11,9
milioni di euro per l'anno 2023, di 13,2 milioni di euro  per  l'anno
2024 e di 14,5 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2025"; 
  - (con l'art. 1, comma 95) che "L'autorizzazione di  spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' ridotta di 80 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2016"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  189)  che  "Il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 350 milioni di euro per l'anno 2015, di 282,8 milioni di euro  per
l'anno 2016, di 332,7 milioni di euro per l'anno 2017, di 211 milioni
di euro per l'anno 2018, di 219,5 milioni di euro per l'anno 2019, di
231,4 milioni di euro per l'anno 2020, di 309,65 milioni di euro  per
l'anno 2021, di 324,05 milioni di euro per  l'anno  2022,  di  326,75
milioni di euro per l'anno 2023, di 327,25 milioni di euro per l'anno
2024, di 330,25 milioni di euro per l'anno 2025 e di  339,85  milioni
di euro annui a decorrere dall'anno 2026"; 
  - (con l'art. 1, comma 201) che "L'autorizzazione di spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' ridotta di 27 milioni di euro per l'anno 2015 e di 25  milioni  di
euro a decorrere dall'anno 2016"; 
  - (con l'art. 1, comma 205) che "L'autorizzazione di spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' incrementata di 242 milioni  di  euro  per  l'anno  2015,  di  203
milioni di euro per l'anno 2016, di 133 milioni di  euro  per  l'anno
2017, di 122 milioni di euro per l'anno 2018 e  di  11,2  milioni  di
euro per l'anno 2019"; 
  - (con l'art. 1, comma 358) che "L'autorizzazione di spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' ridotta di 5 milioni di euro a decorrere dall'anno 2015"; 
  - (con l'art. 1, comma 628) che "L'autorizzazione di spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' incrementata di 150 milioni di euro per l'anno 2015 e  75  milioni
di euro per ciascuno degli anni 2016 e 2017"; 
  - (con l'art. 1, comma 651) che "L'autorizzazione di spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' incrementata di 387 milioni di euro annui  a  decorrere  dall'anno
2015"; 
  - (con l'art. 1, comma 681) che "Per le finalita' di cui  al  comma
680, l'autorizzazione di spesa di cui all'articolo 10, comma  5,  del
decreto-legge   29   novembre   2004,   n.   282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre  2004,  n.  307,  relativa  al
Fondo per interventi strutturali di politica economica e' ridotta  di
2,8 milioni di euro per l'anno 2016 e di 1,6 milioni di euro annui  a
decorrere dall'anno 2017"; 
  - (con l'art. 1, comma 712) che "L'autorizzazione di spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
relativa al Fondo per interventi strutturali di  politica  economica,
e' incrementata di 96 milioni di euro a decorrere dal 2015"; 
  - (con l'art. 1, comma 717) che "L'autorizzazione di spesa  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' ridotta di 728,199 milioni di euro per  l'anno  2015,  di  534,710
milioni di euro per l'anno 2016,  di  612,957  milioni  di  euro  per
l'anno 2017, di 388,709 milioni di euro per l'anno 2018,  di  261,575
milioni di euro per l'anno 2019,  di  259,934  milioni  di  euro  per
l'anno 2020, di 234,823 milioni di euro per l'anno 2021 e di  234,519
milioni di euro per l'anno 2022,  di  234,825  milioni  di  euro  per
l'anno 2023 e di 235,142 milioni di euro annui a decorrere  dall'anno
2024". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (23) 
  La L. 28 dicembre 2015, n. 208 ha disposto  (con  l'art.  1,  comma
638) che "Il Fondo per interventi strutturali di politica  economica,
di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre, 2004,
n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre  2004,
n. 307, e' ridotto di 5,201 milioni di euro per  l'anno  2016  ed  e'
incrementato di 39,604 milioni di euro per  l'anno  2017,  di  90,504
milioni di euro per l'anno 2018,  di  177,294  milioni  di  euro  per
l'anno 2019, di 180,494 milioni di euro per l'anno 2020,  di  177,594
milioni di euro per l'anno 2021,  di  186,794  milioni  di  euro  per
l'anno 2022, di 197,294 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023,
2024, 2025 e 2026, di 245,894 milioni di euro per l'anno  2027  e  di
226,084 milioni di euro a decorrere dall'anno 2028". 
----------- 
AGGIORNAMENTO (24) 
  Il D.L. 22 ottobre 2016, n. 193, convertito con modificazioni dalla
L. 1 dicembre 2016, n. 225, ha disposto (con l'art. 15, comma 1)  che
"Il Fondo per interventi strutturali di politica  economica,  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' incrementato di 4.260 milioni di euro per l'anno 2017, di  4.185,5
milioni di euro per l'anno 2018, di 3.270 milioni di euro per  l'anno
2019 e di 2.970 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2020". 
----------- 
AGGIORNAMENTO (25) 
  La L. 11 dicembre 2016, n. 232, ha disposto (con  l'art.  1,  comma
220) che "Al fine del concorso alla copertura degli  oneri  derivanti
dai commi da 214 a 218 del presente  articolo  si  provvede  altresi'
mediante  corrispondente  riduzione  dell'autorizzazione   di   spesa
relativa al Fondo per interventi strutturali di  politica  economica,
di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre  2004,
n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre  2004,
n. 307, per 3 milioni di euro per l'anno 2017, per 10 milioni di euro
per l'anno 2018, per 22 milioni di  euro  per  l'anno  2019,  per  30
milioni di euro per l'anno 2020, per 31 milioni di  euro  per  l'anno
2021, per 28 milioni di euro per l'anno 2022, per 18 milioni di  euro
per l'anno 2023, per 10 milioni  di  euro  per  l'anno  2024,  per  6
milioni di euro per l'anno 2025 e per 3 milioni di  euro  per  l'anno
2026". 
  Ha inoltre disposto (con l'art. 1, comma 624)  che  "Il  Fondo  per
interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,
comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito,  con
modificazioni,  dalla  legge  27  dicembre   2004,   n.   307,   come
rifinanziato dall'articolo 15, comma 1, del decreto-legge 22  ottobre
2016, n. 193, e' ridotto di 4.260 milioni di euro per l'anno 2017, di
4.185,5 milioni di euro per l'anno 2018, di 3.270 milioni di euro per
l'anno 2019 e di 2.970 milioni di euro annui  a  decorrere  dall'anno
2020". 
----------- 
AGGIORNAMENTO (26) 
  Il D.L. 30 dicembre 2016,  n.  244,  convertito  con  modificazioni
dalla L. 27 febbraio 2017, n. 19, ha disposto (con  l'art.  9,  comma
9-decies) che  "Il  Fondo  per  interventi  strutturali  di  politica
economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,  del  decreto-legge  29
novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge  27
dicembre 2004, n. 307, e' incrementato di 6,8  milioni  di  euro  per
l'anno 2028". 
  Ha inoltre disposto (con l'art. 13-bis, comma 13) che "Il Fondo per
interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,
comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito,  con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 1,7 milioni di euro nell'anno 2021. Al relativo onere si  provvede
mediante corrispondente utilizzo  delle  maggiori  entrate  derivanti
dalle misure previste dal comma 2, lettera c)". 
----------- 
AGGIORNAMENTO (27) 
  Il D.L. 9 febbraio 2017, n. 8, convertito con  modificazioni  dalla
L. 7 aprile 2017, n. 45, ha disposto (con l'art. 11,  comma  12)  che
"Il Fondo per interventi strutturali di politica  economica,  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004,  n.  307
e' incrementato di 8,72 milioni di euro per l'anno 2019". 
----------- 
AGGIORNAMENTO (28) 
  Il D.L. 24 aprile 2017, n. 50, convertito con  modificazioni  dalla
L. 21 giugno 2017, n. 96, ha disposto: 
  - (con l'art. 2-bis, comma 3)  che  "La  dotazione  del  Fondo  per
interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,
comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito,  con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e' ridotta di  1
milione di euro per ciascuno degli anni 2017 e 2018"; 
  - (con l'art. 13, comma 1-ter) che "Per fare  fronte  all'onere  di
cui al comma 1-bis, la dotazione del Fondo per interventi strutturali
di  politica  economica,  di  cui  all'articolo  10,  comma  5,   del
decreto-legge   29   novembre   2004,   n.   282,   convertito,   con
modificazioni,  dalla  legge   27   dicembre   2004,   n.   307,   e'
corrispondentemente ridotta di 1,5 milioni di euro annui a  decorrere
dal 2017"; 
  - (con l'art.  66,  comma  2)  che  "La  dotazione  del  Fondo  per
interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,
comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito,  con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementata
di 14 milioni di euro per l'anno 2017, di 86,2 milioni  di  euro  per
l'anno 2018, di 85,5 milioni di euro per l'anno 2019, di 135  milioni
di euro per l'anno 2020, di 23,2 milioni di euro per l'anno 2021 e di
13,2 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2022". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (29) 
  Il D.L. 20 giugno 2017, n. 91, convertito con  modificazioni  dalla
L. 3 agosto 2017, n. 123, ha disposto (con l'art. 14,  comma  2)  che
"La dotazione  del  Fondo  per  interventi  strutturali  di  politica
economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,  del  decreto-legge  29
novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge  27
dicembre 2004, n. 307, e' incrementata  di  4  milioni  di  euro  per
l'anno 2024 e 18 milioni di euro per l'anno 2025". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (30) 
  Il D.L. 16 ottobre 2017, n. 148, convertito con modificazioni dalla
L. 4 dicembre 2017, n. 172, ha disposto: 
  - (con l'art.  1,  comma  11-bis)  che  "Il  Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 25,1 milioni di euro per l'anno 2019"; 
  - (con  l'art.  2,  comma  4-bis)  che  "Il  Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 25 milioni di euro per  l'anno  2017.  Agli  oneri  derivanti  dal
presente comma si provvede  mediante  corrispondente  utilizzo  delle
maggiori entrate derivanti dai commi 3-bis e 4"; 
  - (con l'art. 5-quinquies, comma 3) che "Il  Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 8,6 milioni di euro nell'anno 2020. Ai relativi oneri si  provvede
mediante corrispondente utilizzo delle maggiori entrate derivanti dal
comma 1"; 
  - (con l'art. 19-quinquies, comma 3) che "Il Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 9,5 milioni di euro a decorrere dall'anno 2018"; 
  - (con l'art. 20, comma 8-quater)  che  "Il  Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 5,9 milioni di euro nell'anno 2020". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (31) 
  Il D.L. 16 ottobre 2017, n. 148, convertito con modificazioni dalla
L. 4 dicembre 2017, n. 172, come  modificato  dalla  L.  27  dicembre
2017, n. 205, ha disposto (con l'art. 1, comma 3-ter) che  "Il  Fondo
per interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo
10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,  convertito,
con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307,  e'  ridotto
di 2,1 milioni di euro per l'anno 2017". 
  La L. 27 dicembre 2017, n. 205 ha disposto  (con  l'art.  1,  comma
1065) che "Il Fondo per interventi strutturali di politica economica,
di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre  2004,
n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre  2004,
n. 307, e' ridotto di 21.450.000 euro per l'anno 2018, di  36.150.000
euro per  l'anno  2019,  di  33.250.000  euro  per  l'anno  2020,  di
8.700.000 per ciascuno degli anni 2021 e 2022, di 5.700.000 euro  per
l'anno 2023, di 2.500.000 euro per l'anno 2024,  di  46.200.000  euro
per l'anno 2025, di 68.400.000 euro per l'anno  2026,  di  71.900.000
euro per l'anno 2027, di 70.400.000 euro per ciascuno degli anni  dal
2028 al 2031, di 68.100.000 euro per l'anno 2032 e di 70.400.000 euro
annui a decorrere dall'anno 2033". 
------------- 
AGGIORNAMENTO (32) 
  Il D.L. 29 maggio 2018, n. 55, convertito con  modificazioni  dalla
L. 24 luglio 2018, n. 89, ha disposto (con l'art. 1, comma 7) che "Il
Fondo per  interventi  strutturali  di  politica  economica,  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' incrementato di 3,9 milioni di  euro  per  l'anno  2020,  di  58,1
milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022 e di 47,3 milioni
di euro per l'anno 2023". 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (33) 
  Il D.L. 12 luglio 2018, n. 87, convertito con  modificazioni  dalla
L. 9 agosto 2018, n. 96, ha disposto: 
  - (con  l'art.  1-bis,  comma  5)  che  "Il  Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 6,97 milioni di euro per l'anno 2019, di 0,48 milioni di euro  per
l'anno 2020, di 2,88 milioni  di  euro  per  l'anno  2021,  di  16,38
milioni di euro per l'anno 2022, di 6,08 milioni di euro  per  l'anno
2023, di 44,37 milioni di euro per l'anno 2024 e di 46,8  milioni  di
euro annui a decorrere dall'anno 2025"; 
  - (con l'art.  11-bis,  comma  2)  che  "Il  Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 12,6 milioni di euro per l'anno 2020"; 
  - (con l'art. 14, comma 1) che "Il fondo di  cui  all'articolo  10,
comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito,  con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 4,5 milioni di euro per l'anno 2018,  28,1  milioni  di  euro  per
l'anno 2020, di 68,9 milioni di euro per l'anno 2021, di 69,2 milioni
di euro per l'anno 2022, di 69,5 milioni di euro per l'anno 2023,  di
69,9 milioni di euro per l'anno 2024, di 70,3  milioni  di  euro  per
l'anno 2025, di 70,7 milioni di euro per l'anno 2026, di  71  milioni
di euro per l'anno 2027 e 71,3 milioni  di  euro  annui  a  decorrere
dall'anno 2028". 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (34) 
  Il D.L. 23 ottobre 2018, n. 119, convertito con modificazioni dalla
L. 17 dicembre 2018, n. 136, ha disposto (con l'art. 9, comma 9)  che
"Il Fondo per interventi strutturali di politica  economica,  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' incrementato di 101,67 milioni di euro per l'anno 2020". 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (36) 
  La L. 30 dicembre 2018, n. 145 ha disposto: 
  -  (con  l'art.  1,  comma  478)  che  "Il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e' ridotto di 15
milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  731)  che  "Il  Fondo  per   interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 3,6 milioni di euro per l'anno 2021"; 
  -  (con  l'art.  1,  comma  1087)  che  "Il  Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020". 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (35) 
  Il D.Lgs. 29 novembre 2018, n. 142  ha  disposto  (con  l'art.  15,
comma 1)  che  "Il  fondo  di  cui  all'articolo  10,  comma  5,  del
decreto-legge   29   novembre   2004,   n.   282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 0,5 milioni di euro nel 2020 63,2 milioni di euro nel 2021 e  36,2
milioni di euro a decorrere dal 2022". 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (37) 
  Il D.L. 28 gennaio 2019, n. 4, convertito con  modificazioni  dalla
L. 28 marzo 2019, n. 26, ha disposto (con l'art. 20, comma 6-bis) che
"Il Fondo per interventi strutturali di politica  economica,  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' incrementato di 1,3 milioni di  euro  per  l'anno  2024,  di  17,6
milioni di euro per l'anno 2025, di 31,8 milioni di euro  per  l'anno
2026, di 26,9 milioni di euro per l'anno 2027 e di 22 milioni di euro
annui a decorrere dall'anno 2028". 
  Ha inoltre disposto (con l'art. 28, comma  1)  che  "Il  Fondo  per
interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,
comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito,  con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 116,8 milioni per l'anno 2020 e di 356 milioni  di  euro  annui  a
decorrere dall'anno 2022". 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (38) 
  Il D.L. 30 aprile 2019, n. 34, convertito con  modificazioni  dalla
L. 28 giugno 2019, n. 58, ha disposto: 
  - (con l'art. 26-quater, comma 2)  che  "Il  Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 0,8 milioni di euro per l'anno 2022, di 3,8 milioni  di  euro  per
l'anno 2023, di 13,8 milioni di euro per l'anno 2024, di 33,6 milioni
di euro per l'anno 2025, di 45 milioni di euro per l'anno 2026  e  di
38 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2027"; 
  - (con l'art.  44-bis,  comma  8)  che  "Il  Fondo  per  interventi
strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10,  comma  5,
del  decreto-legge  29  novembre  2004,  n.  282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 36,3 milioni di euro per l'anno 2024, di 35,5 milioni di euro  per
l'anno 2025, di 34,7 milioni di euro per l'anno 2026, di 34,5 milioni
di euro per l'anno 2027, di 34,1 milioni di euro per l'anno 2028,  di
33,9 milioni di euro per l'anno 2029, di 0,55  milioni  di  euro  per
l'anno 2031 e di 0,12 milioni di euro per l'anno 2033"; 
  - (con l'art. 50, comma 1) che "Il Fondo per interventi strutturali
di  politica  economica,  di  cui  all'articolo  10,  comma  5,   del
decreto-legge   29   novembre   2004,   n.   282,   convertito,   con
modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307, e'  incrementato
di 42 milioni di euro per l'anno 2026, di 111  milioni  di  euro  per
l'anno 2027, di 47 milioni di euro per l'anno 2028, di 52 milioni  di
euro per l'anno 2029, di 40 milioni di euro per l'anno  2030,  di  39
milioni di euro per l'anno 2031 e di 37,5 milioni  di  euro  annui  a
decorrere dall'anno 2032". 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (40) 
  Il D.L. 21 settembre 2019, n.  104,  convertito  con  modificazioni
dalla L. 18 novembre 2019, n. 132 ha disposto (con l'art. 3, comma 3)
che "Il Fondo per interventi strutturali di  politica  economica,  di
cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004,  n.
282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004,  n.
307, e' incrementato di euro  6.500.000  per  l'anno  2019,  di  euro
4.500.000 per l'anno 2020, di euro 3.300.000 per  l'anno  2021  e  di
euro 3.800.000 per l'anno 2022." 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (41) 
  Il D.L. 26 ottobre 2019, n. 124, convertito con modificazioni dalla
L. 19 dicembre 2019, n. 157, ha disposto (con l'art. 59, comma 1-bis)
che "Il Fondo per interventi strutturali di  politica  economica,  di
cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004,  n.
282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004,  n.
307, e' incrementato di 2,7 milioni di euro per l'anno 2020". 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (44) 
  La L. 27 dicembre 2019, n. 160 ha disposto  (con  l'art.  1,  comma
864) che "Il Fondo per interventi strutturali di politica  economica,
di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre  2004,
n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre  2004,
n. 307, e' ridotto di 213  milioni  di  euro  nell'anno  2020,  di  3
milioni di euro nell'anno 2028, di 45,9 milioni di euro nel  2029  ed
e' incrementato di 10 milioni di euro nell'anno 2030 e di 25  milioni
di euro nell'anno 2031". 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (45) 
  Il D.L. 28 ottobre 2020, n. 137, convertito con modificazioni dalla
L. 18 dicembre 2020, n. 176, ha disposto (con l'art. 34, comma 1) che
"Il Fondo per interventi strutturali di  politica  economica  di  cui
all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282,
convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n.  307,
e' incrementato di 16 milioni di euro per l'anno 2021 e di 50 milioni
di euro per l'anno 2023".