DECRETO-LEGGE 15 gennaio 1991, n. 8

((Nuove norme in materia di sequestri di persona a scopo di estorsione e per la protezione dei testimoni di giustizia, nonche' per la protezione e il trattamento sanzionatorio di coloro che collaborano con la giustizia)).

note: Entrata in vigore della legge: 16-1-1991.
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 15 marzo 1991, n. 82 (in G.U. 16/03/1991, n.64).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 04/10/2018)
Testo in vigore dal: 16-1-1991
al: 16-3-1991
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 9. 
  1. Nei confronti delle persone esposte a grave e  attuale  pericolo
per effetto della loro collaborazione o delle dichiarazioni rese  nel
corso delle indagini preliminari o  del  giudizio,  relativamente  ai
delitti previsti dall'articolo 380 del codice  di  procedura  penale,
possono essere adottate misure di protezione  idonee  ad  assicurarne
l'incolumita', provvedendo, ove necessario, all'assistenza secondo le
disposizioni del presente capo. 
  2. Le citate misure possono essere adottate anche nei confronti dei
prossimi congiunti e di coloro che convivono con le persone di cui al
comma 1.