DECRETO-LEGGE 22 aprile 2021, n. 52

Misure urgenti per la graduale ripresa delle attivita' economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19. (21G00064)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 23/04/2021
Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 17 giugno 2021, n. 87 (in G.U. 21/06/2021, n. 146).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/12/2021)
Testo in vigore dal: 9-10-2021
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 13 
 
                              Sanzioni 
 
  1. La violazione delle disposizioni di cui agli articoli 1,  2,  3,
3-bis, 4, 4-bis,  5,  6,  6-bis,  7,  8,  8-bis,  8-ter  e  9-bis  e'
sanzionata ai sensi dell'articolo 4 del decreto-legge 25 marzo  2020,
n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020,  n.
35. Resta fermo quanto previsto dall'articolo  2,  comma  2-bis,  del
decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito,  con  modificazioni,
dalla legge  14  luglio  2020,  n.  74.  Dopo  due  violazioni  delle
disposizioni di cui al  comma  4  dell'articolo  9-bis,  commesse  in
giornate diverse, si applica, a partire dalla  terza  violazione,  la
sanzione amministrativa accessoria della  chiusura  dell'esercizio  o
dell'attivita' da uno a dieci giorni. ((Ferma restando l'applicazione
delle eventuali sanzioni previste dall'ordinamento sportivo, dopo una
violazione delle disposizioni di cui all'articolo 5, commi 1, 1-bis e
2, relative alla capienza consentita  e  al  possesso  di  una  delle
certificazioni verdi COVID-19 di cui  all'articolo  9,  comma  2,  si
applica, a partire dalla seconda  violazione,  commessa  in  giornata
diversa, la sanzione amministrativa accessoria della chiusura da  uno
a dieci giorni.)) ((12)) 
  2. Alle condotte previste dagli articoli 476, 477, 479,  480,  481,
482  e  489  del  codice  penale,  anche  se  relative  ai  documenti
informatici di cui all'articolo 491-bis del medesimo  codice,  aventi
ad oggetto le certificazioni verdi COVID-19  in  formato  digitale  o
analogico, si applicano le pene stabilite nei detti articoli. 
 
------------- 
AGGIORNAMENTO (12) 
  Il D.L. 8 ottobre 2021, n. 139 ha disposto (con l'art. 1, comma  3)
che la presente modifica si applica dall'11 ottobre 2021.