LEGGE 7 febbraio 1976, n. 15

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 gennaio 1976, n. 1, concernente l'obbligo dell'indicazione del numero di partita nelle dichiarazioni da presentare agli effetti dell'imposta sul valore aggiunto.

  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 19-2-1976
attiva riferimenti normativi
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                           Articolo unico

  E'  convertito  in  legge  il  decreto-legge  8 gennaio 1976, n. 1,
concernente  l'obbligo  dell'indicazione  del numero di partita nelle
dichiarazioni  da  presentare  agli  effetti  dell'imposta sul valore
aggiunto, con la seguente modificazione:

  All'articolo  1,  primo  comma,  la  parola "possono" e' sostituita
dalla seguente "debbono".

  La  presente  legge,  munita del sigillo dello Stato, sara' inserta
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.

  Data a Roma, addi' 7 febbraio 1976

                                LEONE

                                                     MORO - VISENTINI

Visto, il Guardasigilli: BONIFACIO