DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 3 novembre 2000, n. 396

Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'articolo 2, comma 12, della legge 15 maggio 1997, n. 127.

note: Entrata in vigore del decreto: 30-3-2001.
L'atto e' integrato con le correzioni apportate dall'avviso di rettifica pubblicato in G.U. 20/02/2001, n. 42 durante il periodo di "vacatio legis". E' possibile visualizzare la versione originaria accedendo al pdf della relativa Gazzetta Ufficiale di pubblicazione.
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 01/06/2022)
Testo in vigore dal: 30-3-2001
                               Art. 78
         (Irreperibilita' o irriconoscibilita' di cadavere)

   1. Nel caso di morte di una o piu' persone senza che sia possibile
rinvenirne o riconoscerne i cadaveri, il procuratore della Repubblica
redige processo verbale dell'accaduto.
   2.   L'atto   di   morte   viene   formato  con  la  procedura  di
rettificazione sulla base del decreto emesso dal tribunale.
   3.   La   relativa   azione  e'  promossa  dal  procuratore  della
Repubblica.