DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 20 aprile 1994, n. 367

Regolamento recante semplificazione e accelerazione delle procedure di spesa e contabili.

note: Entrata in vigore della legge: 10-12-1994 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 03/08/2011)
Testo in vigore dal: 10-12-1994
                               Art. 7.
                         Tempo del pagamento
  1.  I  pagamenti  avvengono  nel  tempo  stabilito dalle leggi, dai
regolamenti e dagli  atti  amministrativi  generali.  Il  tempo  puo'
essere   stabilito   anche  dal  contratto,  ove  ne  risultino,  per
l'amministrazione, condizioni piu' favorevoli rispetto a  quelle  che
derivano  dalle  leggi,  dai  regolamenti e dagli atti amministrativi
generali.   Le   condizioni   piu'   favorevoli   debbono   risultare
espressamente  dal  contratto. Restano salvi, in ogni caso, i termini
stabiliti per l'esercizio dei previsti controlli amministrativi.
  2. La disposizione del comma 1 non si applica ai contratti  di  cui
alla  legge  11  febbraio  1994,  n. 109, "Legge quadro in materia di
lavori pubblici".
  3. Nel caso di contratti ad esecuzione continuata o periodica e nel
caso di contratti per adesione, il pagamento puo'  essere  effettuato
anche  nel  corso  o  prima  dell'inizio  della  prestazione,  previe
adeguate  garanzie  e  ove  ne  risultino,   per   l'amministrazione,
condizioni  piu'  favorevoli  di  quelle  stabilite  per  i pagamenti
effettuati ad altre scadenze.