DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 settembre 1977, n. 783

Ulteriori norme di esecuzione della legge 6 giugno 1974, n. 298, e successive modificazioni, concernente istituzione dell'albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 05/07/1985)
Testo in vigore dal: 13-11-1977
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visto l'art. 87, comma quinto, della Costituzione; 
  Vista la legge 6  giugno  1974,  n.  298,  concernente  istituzione
dell'albo nazionale degli autotrasportatori  di  cose  per  conto  di
terzi, disciplina degli autotrasporti di cose  e  istituzione  di  un
sistema di tariffe a forcella per i trasporti  di  merci  su  strada,
modificata dalla legge 28 aprile 1975, n. 145, e con  alcuni  termini
prorogati dal decreto-legge 30 gennaio  1976,  n.  6,  convertito  in
legge con la legge 29 marzo 1976, n. 61, ed  ulteriormente  prorogati
dal decreto-legge 23 dicembre 1976, n. 851, convertito in legge,  con
modificazioni, con la legge 21 febbraio 1977, n. 30; 
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica 3 gennaio 1976, n.
32, recante alcune norme di esecuzione della legge 6 giugno 1974,  n.
298, e successive modificazioni; 
  Visto il testo  unico  delle  norme  sulla  circolazione  stradale,
approvato col decreto del Presidente della Repubblica 15 giugno 1959,
n. 393, ed il  relativo  regolamento  di  esecuzione,  approvato  col
decreto del Presidente della  Repubblica  30  giugno  1959,  n.  420,
nonche' le loro successive modificazioni; 
  Vista la legge 5 maggio 1976, n. 313,  recante  nuove  norme  sugli
autoveicoli industriali; 
  Visti i decreti del Ministro per i  trasporti  in  data  10  giugno
1976, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 157  del  16  giugno
1976, 26 novembre 1976, pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  n.  326
del 7 dicembre 1976 e 28  aprile  1977,  pubblicato  nel  supplemento
ordinario  alla  Gazzetta  Ufficiale  n.  135  del  19  maggio  1977,
concernenti  adeguamento  dei  veicoli  in  circolazione  alle  norme
contenute nella legge 5 maggio 1976, n. 313, ed  a  quelle  contenute
nella legge 6 giugno 1974, n. 298 e successive modificazioni; 
  Visto l'art. 9-bis  del  decreto-legge  8  ottobre  1976,  n.  691,
convertito in legge con modificazioni con la legge 30 novembre  1976,
n. 786, recante modificazioni al regime fiscale  di  alcuni  prodotti
petroliferi e del gas metano per autotrazione; 
  Considerato che si rende  necessario  emanare  ulteriori  norme  di
esecuzione  della  legge  6  giugno  1974,  n.  298,   e   successive
modificazioni, relative in particolare alle disposizioni  del  titolo
II e dell'art. 62 della suindicata legge; 
  Udito il parere del Consiglio di Stato; 
  Sentito il Consiglio dei Ministri; 
  Sulla proposta del Ministro per i trasporti; 
 
                              Decreta: 
 
  Sono approvate ulteriori norme di esecuzione della legge  6  giugno
1974, n. 298, e successive modificazioni, relative al titolo  secondo
e all'art. 62 della legge stessa, le quali vistate dal Ministro per i
trasporti, sono annesse al presente decreto. 
 
  Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara'  inserto
nella Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare. 
 
  Dato a Roma, addi' 16 settembre 1977 
 
                                LEONE 
 
                                                  ANDREOTTI - RUFFINI 
 
Visto, il Guardasigilli: BONIFACIO 
Registrato alla Corte dei conti, addi' 28 ottobre 1977 
Atti di Governo, registro n. 15, foglio n. 14