DECRETO LEGISLATIVO 10 febbraio 2005, n. 30

Codice della proprieta' industriale, a norma dell'articolo 15 della legge 12 dicembre 2002, n. 273.

note: Entrata in vigore del decreto: 19-3-2005 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/07/2021)
vigente al 30/09/2022
Testo in vigore dal: 2-9-2010
aggiornamenti all'articolo
                              Art. 46.
                             ((Novita'))
  1.  Un'invenzione  e'  considerata  nuova  se non e' compresa nello
stato della tecnica.
  2.  Lo stato della tecnica e' costituito da tutto cio' che e' stato
reso  accessibile al pubblico nel territorio dello Stato o all'estero
prima della data del deposito della domanda di brevetto, mediante una
descrizione  scritta od orale, una utilizzazione o un qualsiasi altro
mezzo.
  3.  E'  pure considerato come compreso nello stato della tecnica il
contenuto  di  domande  ((di  brevetto  italiano))  o  di  domande di
brevetto  europeo  (( . . . )) designanti (( . . . )) l'Italia, cosi'
come  sono  state  depositate,  che  abbiano  una  data  di  deposito
anteriore  a  quella  menzionata  nel  comma  2  e  che  siano  state
pubblicate o rese accessibili al pubblico anche in questa data o piu'
tardi.
  4.   Le   disposizioni  dei  commi  1,  2  e  3  non  escludono  la
brevettabilita'  di  una  sostanza  o di una composizione di sostanze
gia'  compresa  nello stato della tecnica, purche' in funzione di una
nuova utilizzazione.