DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 23 luglio 1991, n. 241

Regolamento di attuazione dell'art. 22 della legge 9 gennaio 1991, n. 10, concernente ristrutturazione e potenziamento della Direzione generale delle fonti di energia e delle industrie di base.

note: Entrata in vigore del decreto: 6/8/1991 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 18/05/2001)
vigente al 17/08/2022
  • Allegati
Testo in vigore dal: 10-6-2001
aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
  Visto l'art. 87, quinto comma, della Costituzione; 
  Visto l'art. 22 della legge 9 gennaio 1991, n. 10; 
  Vista la legge 15 dicembre 1960, n. 1483; 
  Visto l'art. 17, comma 1, della legge 23 agosto 1988, n. 400; 
  Vista la tabella XIV  allegata  al  decreto  del  Presidente  della
Repubblica 30 giugno 1972, n. 748, e  successive  modificazioni,  ivi
compreso il decreto  del  Presidente  della  Repubblica  in  data  27
gennaio 1989 di attuazione,  per  il  Ministero  dell'industria,  del
commercio e dell'artigianato, dell'art. 11  della  legge  27  ottobre
1988, n. 482, recante soppressione dei ruoli speciali; 
  Visti i  decreti  del  Ministro  dell'industria,  del  commercio  e
dell'artigianato in data 15 luglio 1988 e in data  12  dicembre  1990
con i quali sono state rideterminate le  competenze  degli  uffici  a
livello dirigenziale della Direzione generale delle fonti di  energia
e delle industrie di base; 
  Udito il parere del  Consiglio  di  Stato,  espresso  nell'adunanza
generale del 22 aprile 1991; 
  Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri,  adottata  nella
riunione del 12 luglio 1991; 
  Sulla  proposta  del  Ministro  dell'industria,  del  commercio   e
dell'artigianato, di concerto con i Ministri  del  tesoro  e  per  la
funzione pubblica; 
                              E M A N A 
                      il seguente regolamento: 
                               Art. 1. 
      (( ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 26 MARZO 2001, N. 175 ))