DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 12 febbraio 1985, n. 104

Approvazione dei nuovi programmi didattici per la scuola primaria.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 06/05/1985)
  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 13-4-1985
al: 5-5-1985
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visto  il  regio  decreto-legge  10 aprile 1936, n. 634, convertito
nella legge 28 maggio 1936, n. 1170;
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica 14 giugno 1955, n.
503;
  Sentito il Consiglio nazionale della pubblica istruzione;
  Considerato  che  i  nuovi  programmi  per la loro piena attuazione
richiedono  un  graduale  processo preparatorio sia per l'adeguamento
dell'organizzazione  scolastica  sia  per il necessario aggiornamento
del personale ispettivo, direttivo e docente sui loro contenuti;
  Sulla proposta del Ministro della pubblica istruzione;

                              Decreta:
                           Articolo unico

  I programmi didattici per la scuola primaria annessi al decreto del
Presidente  della  Repubblica 14 giugno 1955, n. 503, sono sostituiti
dai  programmi  annessi  al  presente  decreto e vistati dal Ministro
proponente.
  I  nuovi  programmi  entrano in vigore nelle classi prime dell'anno
scolastico  1987-88  e, progressivamente, nelle classi successive nei
quattro anni scolastici seguenti.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato a Roma, addi' 12 febbraio 1985

                               PERTINI

                              FALCUCCI,   Ministro   della   pubblica
                                istruzione

Visto, il Guardasigilli: MARTINAZZOLI
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 11 marzo 1985
  Registro n. 14 Istruzione, foglio n. 6