DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 28 marzo 1975, n. 474

Norme di attuazione dello statuto per la regione Trentino-Alto Adige in materia di igiene e sanita'.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 02/02/2011)
Testo in vigore dal: 5-10-1975
al: 7-6-1980
aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visto l'art. 87, comma quinto, della Costituzione; 
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1972, n.
670,  che  approva  il  testo  unico   delle   leggi   costituzionali
concernenti lo statuto speciale per il Trentino-Alto Adige; 
  Sentita la  commissione  paritetica  per  le  norme  di  attuazione
prevista dall'art. 107 del decreto del Presidente della Repubblica 31
agosto 1972, n. 670; 
  Sentito il Consiglio dei Ministri; 
  Sulla  proposta  del  Presidente  del  Consiglio  dei  Ministri  di
concerto con i Ministri per la sanita' ed il tesoro; 
 
                              Decreta: 
                               Art. 1. 
 
  Le attribuzioni dell'amministrazione  dello  Stato  in  materia  di
igiene e sanita', ivi compresa l'assistenza sanitaria ed ospedaliera,
esercitate sia direttamente dagli organi centrali e periferici  dello
Stato sia per il tramite di enti e di istituti pubblici  a  carattere
nazionale o sovraprovinciale e quelle  gia'  spettanti  alla  regione
Trentino-Alto Adige in materia di assistenza sanitaria ed ospedaliera
sono esercitate, per il  rispettivo  territorio,  dalle  province  di
Trento e  di  Bolzano  con  l'osservanza  delle  norme  del  presente
decreto.