DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 settembre 1961, n. 1988

Trasformazione dell'Istituto tecnico femminile pareggiato "Vendramin Corner" di Venezia in Istituto femminile statale ad indirizzo generale.

vigente al 20/01/2022
  • Allegati
Testo in vigore dal: 3-7-1964
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Vista  la  legge  15  giugno  1931, n. 889, sul riordinamento della
istruzione media tecnica;
  Vista la legge 8 luglio 1956, n. 782;
  Visto  il  decreto ministeriale 16 novembre 1959, con il quale sono
stati   approvati   gli   orari   e   i   programmi  di  insegnamento
dell'indirizzo generale negli Istituti tecnici femminili;
  Visto  il  regio decreto 3 marzo 1934, n. 383, che approva il testo
unico della legge comunale e provinciale;
  Visto il regio decreto-legge 21 settembre 1938, n. 2038, convertito
nella legge 2 giugno 1939, n. 739;
  Visto  il  decreto  ministeriale  7  ottobre  1933,  pubblicato nel
Bollettino  ufficiale  del Ministero della pubblica istruzione, parte
I.  n.  46,  del  1938,  riguardante il pareggiamento della Scuola di
magistero   professionale   per   la   donna,   ammessa  alla  Scuola
professionale  femminile  "Venidramin  Corner"  di  Venezia,  il  cui
pareggiamento viene confermato con il decreto stesso;
  Considerato che le predette Scuole sono state trasformate di fatto,
previa  autorizzazione  del  Ministero della pubblica istruzione, con
decorrenza   dal  1  ottobre  1960,  in  Istituto  tecnico  femminile
pareggiato  Sulla  proposta  del  Ministro Segretario di Stato per la
pubblica  istruzione,  di  concerto con quelli per l'interno e per il
tesoro;

                              Decreta:
                               Art. 1.

  A  decorrere  dal  1  ottobre  1961,  l'Istituto  tecnico femminile
pareggiato  "Vendramin  Corner"  di Venezia e' convertito in Istituto
tecnico femminile statale ad indirizzo generale.
  I  posti  di  ruolo  e  quelli  da  conferirsi  per incarico presso
l'Istituto  stesso  sono  indicati  nella tabella annessa al presente
decreto,  firmata  d'ordine  del  Presidente  della  Repubblica,  dal
Ministro per la pubblica istruzione e da quello per il tesoro.
  Il  personale  di  ruolo  dell'Istituto  predetto sara' assunto nei
ruoli  dello  Stato  secondo  le  norme  previste dal regio decreto 6
giugno 1925, n. 1084 e dal regio decreto 15 maggio 1930, n. 740.