REGIO DECRETO 27 novembre 1924, n. 2367

Regolamento sullo stato dei presidi, dei professori e del personale assistente, di segreteria e subalterno dei Regi istituti medi d'istruzione. (024U2367)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 25/04/1925 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/12/2008)
Testo in vigore dal: 25-4-1925
al: 15-12-2009
aggiornamenti all'articolo
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Veduto  il  Nostro  decreto  6  maggio  1923,  n.  1054,   relativo
all'ordinamento dell'istruzione media e dei convitti nazionali; 
 
  Veduto   il   Nostro   decreto   11   novembre   1923,   n.   2395,
sull'ordinamento gerarchico delle Amministrazioni dello Stato; 
 
  Veduto il Nostro decreto 30 dicembre 1923,  n.  2960,  sullo  stato
degl'impiegati civili; 
 
  Considerata la necessita'  di  un  regolamento  in  esecuzione  dei
suddetti decreti per cio' che riguarda  lo  stato  dei  presidi,  dei
professori e del personale assistente, di segreteria e subalterno dei
regi istituti medi d'istruzione; 
 
  Udito il Consiglio di Stato; 
 
  Udito il Consiglio dei Ministri; 
 
  Sulla proposta del Nostro  Ministro  Segretario  di  Stato  per  la
pubblica istruzione; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1 
 
 
  Le nomine e i passaggi di ruolo dei professori  nei  regi  istituti
medi d'istruzione, per  effetto  dei  concorsi  cosi'  generali  come
speciali, decorrono dal 1° ottobre successivo alla data  del  decreto
ministeriale che rende esecutiva la graduatoria, ed eventualmente dal
1° ottobre degli  anni  successivi,  in  relazione  al  numero  delle
cattedre disponibili in tali date.