REGIO DECRETO 17 dicembre 1899, n. 491

Riflettente l'ordinamento degli Uffici del Ministero della Marina. (099U0491)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 01/01/1900 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/12/2010)
Testo in vigore dal: 1-1-1900
al: 15-12-2010
aggiornamenti all'articolo
 
                              UMBERTO I 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Visto il R. decreto 4 maggio 1893, n. 250, relativo all'Ordinamento
del Ministero della Marina; 
 
  Visto  il  R.  decreto  8  ottobre  1898,  n.  438,  che   modifica
l'Ordinamento predetto; 
 
  Visto  il  R.  decreto  9  febbraio  1899,  n.  47,  relativo  alle
attribuzioni dell'Ammiraglio nello stato maggiore della R. Marina; 
 
  Udito il Consiglio Superiore di Marina; 
 
  Udito il Consiglio dei Ministri; 
 
  Sulla proposta del Nostro Ministro della Marina; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  Il Ministero della Marina consta dei seguenti Uffici: 
 
                          (  Ufficio del Segretariato Generale. 
                          (  Ufficio Personali Civili. 
    Segretariato Generale <  Ufficio del Genio Militare. 
                          (  Ufficio di Ragioneria. 
 
    Direzione Generale del personale e del servizio militare. 
 
    Direzione Generale delle costruzioni navali. 
 
    Direzione Generale di Artiglieria ed Armamenti. 
 
    Direzione Generale della Marina mercantile. 
 
  Sono inoltre aggregati al Segretariato Generale e  alla  dipendenza
del medesimo, i seguenti Uffici principali: 
 
    L'Ufficio Tecnico. 
 
    L'Ufficio Sanitario militare marittimo. 
 
    L'Ufficio di Revisione.