REGIO DECRETO 17 dicembre 1893, n. 694

Che distacca la frazione di Gaifa da comune di Urbino e l'aggrega a quello di Fossombrone. (093U0694)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 24/01/1894
Testo in vigore dal: 24-1-1894
attiva riferimenti normativi
 
                             UMBERTO I. 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Sulla proposta del Nostro Ministro  Segretario  di  Stato  per  gli
affari dell'Interno, Presidente del Consiglio dei Ministri; 
 
  Veduta l'istanza 2 agosto 1891  della  maggioranza  degli  elettori
amministrativi residenti a Gaifa, frazione del comune di  Urbino,  in
provincia di Pesaro, per il distacco della frazione stessa dal  detto
comune e l'aggregazione al comune  di  Fossombrone,  nella  provincia
medesima; 
 
  Vedute le deliberazioni 14  ottobre  1891  e  15  luglio  1892  dei
Consigli comunali di Fossombrone e di Urbino; 
 
  Veduta la deliberazione del Consiglio provinciale di Pesaro del  28
giugno 1893; 
 
  Veduta la legge comunale e provinciale; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1. 
 
  La frazione di Gaifa e' distaccata  dal  comune  di  Urbino  ed  e'
aggregata al  comune  di  Fossombrone,  in  provincia  di  Pesaro,  a
decorrere dal 1° gennaio 1894.