REGIO DECRETO 17 agosto 1907, n. 642

Col quale viene riunito in testo unico la disposizione della legge sulla riforma degli Istituti per la giustizia amministrativa. (007U0642)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 10/10/1907 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 07/07/2010)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 10-10-1907
al: 15-9-2010
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Visto l'art. 16 della legge 7 marzo  1907,  n.  62,  sulla  riforma
degli Istituti per la giustizia amministrativa; 
 
  Visto il Nostro decreto di pari data che  approva  il  testo  unico
delle leggi sul Consiglio di Stato; 
 
  Udito il parere del Consiglio di Stato in adunanza generale; 
 
  Sentito il Consiglio dei ministri; 
 
  Sulla proposta del Nostro ministro  segretario  di  Stato  per  gli
affari dell'interno, presidente del Consiglio ministri; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
  E' approvato il  regolamento  di  procedura  dinanzi  alle  sezioni
giurisdizionali del Consiglio di Stato, annesso al presente  decreto,
visto, d'ordine Nostro, dal ministro proponente. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dallo  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Sant'Anna di Valdieri, addi' 17 agosto 1907. 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                                                            Giolitti. 
 
  Visto, Il guardasigilli: Orlando.