REGIO DECRETO 23 dicembre 1865, n. 2700

Col quale e' approvata la Tariffa per gli atti giudiziari in materia civile. (065U2700)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 14/01/1866 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/12/2010)
Testo in vigore dal: 14-1-1866
al: 30-6-2002
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
 
                        VITTORIO EMANUELE II 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Vista la legge del 2 aprile 1865, N.° 2215, con la quale il Governo
del Re fu autorizzato a  pubblicare  il  nuovo  Codice  civile  e  di
procedura civile, e di fare inoltre le disposizioni transitorie e  le
altre che fossero necessarie per la completa attuazione degli  stessi
Codici; 
 
  Visti i Nostri decreti del 25 giugno 1865, n.i  2358  e  2366,  coi
quali si mando' pubblicare i  detti  Codici  da  avere  esecuzione  a
cominciare dal 1.° gennaio 1866; 
 
  Visto l'art. 6 della suddetta legge 2 aprile  1865,  col  quale  fu
stabilito che il Governo del Re presentasse  alla  prossima  sessione
parlamentare quelle modificazioni che avesse  stimato  introdurre  in
ordine  alle  tariffe  vigenti  dei  dritti  giudiziari  che  fossero
richiesti dall'attuazione delle nuove leggi; 
 
  Udito il Consiglio dei Ministri; 
 
  Sulla proposta del Nostro  Guardasigilli,  Ministro  Segretario  di
Stato per gli affari di Grazia e Giustizia e dei Culti; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                           Articolo unico. 
 
  La tariffa in materia civile annessa al presente Decreto e  firmata
d'ordine Nostro dal Ministro Guardasigilli  e'  approvata,  ed  avra'
esecuzione coll'attuazione dei nuovi Codici  civile  e  di  procedura
civile. 
 
  La detta  tariffa  sara'  presentata  nella  corrente  sessione  al
Parlamento. 
 
  Ordiniamo che il presente Decreto, munito del Sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Firenze addi' 23 dicembre 1865. 
 
                          VITTORIO EMANUELE 
 
  Registrato alla Corte dei conti addi' 28 dicembre 1865 
 
    Reg.° 34 Atti del Governo a c. 177. Ayres. 
 
  Luogo del Sigillo. V. Il Guardasigilli Cortese. 
 
                                                             Cortese.