REGIO DECRETO-LEGGE 10 maggio 1923, n. 1158

Che detta norme per il mutamento del nome delle vecchie strade e piazze comunali. (023U1158)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 21/06/1923
Regio Decreto-Legge convertito dalla L. 17 aprile 1925, n. 473 (in G.U. 05/05/1925, n. 104).
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/12/2009)
  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 21-6-1923
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           per grazia di Dio e per volonta' della Nazione 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Sentito il Consiglio dei ministri; 
 
  Su  proposta  del  Nostro  Ministro   segretario   di   Stato   per
l'istruzione pubblica; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
                               Art. 1 
 
 
  Le Amministrazioni municipali, qualora intendano mutare il nome  di
qualcuna delle vecchie strade o piazze comunali, dovranno chiedere ed
ottenere preventivamente l'approvazione del Ministero dell'istruzione
pubblica per il tramite delle competenti Soprintendenze ai monumenti.