LEGGE 7 dicembre 2012, n. 213

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 ottobre 2012, n. 174, recante disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali, nonche' ulteriori disposizioni in favore delle zone terremotate nel maggio 2012. Proroga di termine per l'esercizio di delega legislativa. (12G0236)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 08/12/2012
  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 8-12-2012
attiva riferimenti normativi
 
 
  La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della  Repubblica  hanno
approvato; 
 
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
                              Promulga 
 
la seguente legge: 
 
                               Art. 1 
 
  1. Il decreto-legge 10 ottobre 2012,  n.174,  recante  disposizioni
urgenti  in  materia  di   finanza   e   funzionamento   degli   enti
territoriali, nonche' ulteriori disposizioni  in  favore  delle  zone
terremotate  nel  maggio  2012,  e'  convertito  in  legge   con   le
modificazioni riportate in allegato alla presente legge. 
  2. All'articolo 40, comma 1, della legge 31 dicembre 2009, n.  196,
e successive modificazioni, le parole:  «tre  anni»  sono  sostituite
dalle seguenti: «quattro anni». 
  3. Restano validi gli atti e i provvedimenti adottati e sono  fatti
salvi gli effetti prodottisi ed i rapporti giuridici sorti sulla base
delle norme del decreto-legge  16  novembre  2012,  n.  194,  recante
disposizioni  integrative  per  assicurare  la  tempestivita'   delle
procedure per la ripresa  dei  versamenti  tributari  e  contributivi
sospesi da parte di soggetti danneggiati dal sisma del  maggio  2012,
non convertite in legge. 
  4. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a  quello
della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. 
  La presente legge, munita del sigillo dello Stato,  sara'  inserita
nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato. 
    Data a Roma, addi' 7 dicembre 2012 
 
                             NAPOLITANO 
 
 
                                Monti, Presidente del  Consiglio  dei
                                Ministri 
 
                                Cancellieri, Ministro dell'interno 
 
                                Grilli,  Ministro   dell'economia   e
                                delle finanze 
 
Visto, il Guardasigilli: Severino 
          Avvertenza: 
              Il decreto-legge 10 ottobre  2012,  n.  174,  e'  stato
          pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - serie generale  -  n.
          237 del 10 ottobre 2012. 
              A norma dell'art. 15, comma 5, della  legge  23  agosto
          1988,  n.  400  (Disciplina  dell'attivita'  di  Governo  e
          ordinamento della Presidenza del Consiglio di Ministri), le
          modifiche apportate dalla  presente  legge  di  conversione
          hanno efficacia dal giorno successivo a  quello  della  sua
          pubblicazione. 
              Il testo del decreto-legge coordinato con la  legge  di
          conversione e'  pubblicato  in  questo  stesso  Supplemento
          ordinario alla pag. 14. 
 
 
              Il testo delle note qui  pubblicato  e'  stato  redatto
          dall'amministrazione  competente  per  materia,  ai   sensi
          dell'art.10,  commi  2  e  3,   del   testo   unico   delle
          disposizioni    sulla    promulgazione     delle     leggi,
          sull'emanazione dei decreti del Presidente della Repubblica
          e sulle pubblicazioni ufficiali della Repubblica  italiana,
          approvato con D.P.R. 28 dicembre 1985, n.1092, al solo fine
          di  facilitare  la  lettura  delle  disposizioni  di  legge
          modificate o alle  quali  e'  operato  il  rinvio.  Restano
          invariati il valore e l'efficacia  degli  atti  legislativi
          qui trascritti. 
 
          Note all'art. 1: 
              - Si riporta il testo dell'articolo 40, comma 1,  della
          legge 31 dicembre 2009, n. 196  (Legge  di  contabilita'  e
          finanza pubblica), pubblicata nel Supplemento ordinario  n.
          245 alla Gazzetta Ufficiale 31 dicembre 2009, n. 303,  come
          modificato dalla presente legge: 
              «Art. 40. (Delega al Governo per il completamento della
          revisione della struttura del bilancio dello Stato).  -  1.
          Fermo restando quanto previsto dall'articolo 2, in  materia
          di armonizzazione dei sistemi contabili e degli  schemi  di
          bilancio delle amministrazioni  pubbliche,  il  Governo  e'
          delegato ad adottare, entro  quattro  anni  dalla  data  di
          entrata in vigore della presente legge, uno o piu'  decreti
          legislativi  per  il  completamento  della  riforma   della
          struttura del bilancio dello Stato con particolare riguardo
          alla  riorganizzazione  dei  programmi  di  spesa  e  delle
          missioni e alla programmazione delle risorse, assicurandone
          una maggiore certezza, trasparenza e flessibilita'. 
               (Omissis).». 
              -  Il  decreto-legge   16   novembre   2012,   n.   194
          (Disposizioni integrative per assicurare  la  tempestivita'
          delle procedure per la ripresa dei versamenti  tributari  e
          contributivi sospesi da parte di soggetti  danneggiati  dal
          sisma  del  maggio  2012)  e'  pubblicato  nella   Gazzetta
          Ufficiale 17 novembre 2012, n. 269.