LEGGE 31 dicembre 2009, n. 196

Legge di contabilita' e finanza pubblica. (09G0201)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 01/01/2010 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 31/05/2021)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 9-9-2016
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 9. 
 
     (Rapporti con l'Unione europea in tema di finanza pubblica) 
 
    1. Il Programma di stabilita' e il Programma nazionale di riforma
sono presentati al Consiglio dell'Unione europea e  alla  Commissione
europea entro il 30 aprile e comunque nei termini e con le  modalita'
previsti  dal  Codice  di  condotta  sull'attuazione  del  patto   di
stabilita' e crescita. 
    ((1-bis. Il progetto di documento programmatico di  bilancio  per
l'anno successivo, di cui all'articolo  6  del  regolamento  (UE)  n.
473/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio  2013,
e' presentato alla Commissione europea e all'Eurogruppo entro  il  15
ottobre ed e' trasmesso alle Camere entro il medesimo termine)). 
    2. Gli atti, i progetti di atti  e  i  documenti  adottati  dalle
istituzioni dell'Unione europea  nell'ambito  del  semestre  europeo,
contestualmente alla loro ricezione, sono trasmessi dal Governo  alle
Camere ai fini dell'esame a norma dei rispettivi regolamenti, nonche'
dell'esercizio delle attivita' di cui all'articolo 4. 
    3. Il Ministro dell'economia  e  delle  finanze,  entro  quindici
giorni dalla trasmissione delle linee guida di politica  economica  e
di bilancio a livello dell'Unione  europea  elaborate  dal  Consiglio
europeo, riferisce alle competenti Commissioni parlamentari, fornendo
una valutazione dei dati  e  delle  misure  prospettate  dalle  linee
guida, nonche' delle loro implicazioni per l'Italia,  anche  ai  fini
della predisposizione del Programma di  stabilita'  e  del  Programma
nazionale di riforma.