LEGGE 29 luglio 2003, n. 229

Interventi in materia di qualita' della regolazione, riassetto normativo e codificazione. - Legge di semplificazione 2001.

note: Entrata in vigore della legge: 9-9-2003 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 26/02/2007)
Testo in vigore dal: 9-9-2003
                              ART. 12.
    (Analisi di impatto delle funzioni di vigilanza e regolazione
            delle autorita' amministrative indipendenti).
   1.  Le  autorita'  amministrative  indipendenti,  cui la normativa
attribuisce  funzioni  di  controllo,  di vigilanza o regolatorie, si
dotano,  nei  modi  previsti  dai  rispettivi ordinamenti, di forme o
metodi   di   analisi   dell'impatto   della   regolamentazione   per
l'emanazione  di  atti  di  competenza  e,  in  particolare,  di atti
amministrativi  generali,  di  programmazione  o  pianificazione,  e,
comunque, di regolazione.
   2.  Le  autorita'  di  cui al comma 1 trasmettono al Parlamento le
relazioni  di  analisi  di  impatto  della  regolamentazione  da loro
realizzate.
   3.  I  soggetti  di  cui al comma 1 provvedono alla verifica degli
effetti derivanti dall'applicazione di contratti predisposti mediante
moduli  o  formulari  ovvero  di  clausole  e condizioni contrattuali
normativamente previste o a contenuto generale.
   4. Sono, comunque, escluse dall'applicazione del presente articolo
le segnalazioni e le altre attivita' consultive, anche se concernenti
gli  atti  di  cui  al comma 1, nonche' i procedimenti previsti dalla
legge 10 ottobre 1990, n. 287, e successive modificazioni.
             Nota all'art. 12:
                 -  La  legge  10 ottobre  1990, n. 287, e successive
          modificazioni, reca: «Norme per la tutela della concorrenza
          e del mercato».