LEGGE 31 luglio 2002, n. 179

Disposizioni in materia ambientale.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 08/05/2010)
Testo in vigore dal: 28-8-2002
                               ART. 6.
         (Programma strategico di comunicazione ambientale).

   1.  Per  l'attuazione di un programma di comunicazione ambientale,
al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica e gli imprenditori alle
esigenze   e  ai  problemi  relativi  all'ambiente  e  di  promuovere
iniziative  per la tutela delle risorse ambientali, e' autorizzata la
spesa  di  3.437.000  euro  per  l'esercizio  finanziario  2002  e di
2.677.000 euro a decorrere dall'esercizio finanziario 2003.
   2.  Ai  fini della predisposizione del programma sono perseguiti i
seguenti obiettivi:
   a)  l'informazione  e  la promozione a livello nazionale e in modo
continuativo  diprogrammi  di  educazione  ambientale,  sia a livello
nazionale che a livello internazionale;
   b)   la  collaborazione  e  il  raccordo  con  altri  programmi  e
iniziative  nel  settore  ambientale e il coordinamento funzionale da
attuare  mediante  protocolli,  anche informatici, circolari, intese,
convenzioni  e  accordi  da  stipulare  con  soggetti privati, con le
organizzazioni  produttive  e  di categoria, con altri Ministeri, con
enti  pubblici territoriali, con altri enti sia pubblici che privati,
compresi   enti   gestori   di   aree  protette,  agenzie  statali  e
territoriali,      scuole     di     ogni     ordine     e     grado,
universita',organizzazioni   di   volontariato,   imprese   e  organi
internazionali;
   c)   la   formazione,   la  qualificazione  e  l'aggiornamento  su
problematiche di natura ambientale.
   3.  Nel  programma  di  comunicazione  ambientale sono indicati: i
soggetti  destinatari,  le  linee  fondamentali  per la realizzazione
delle  attivita' formative, informative e dimostrative, i principi, i
criteri   e  gli  strumenti  necessari  per  la  realizzazione  delle
iniziative,  compresi  quelli relativi alle spese e ai finanziamenti,
le  modalita',  la durata e gli ambiti territoriali che riguardano le
iniziative  e  le campagne pubblicitarie e l'eventuale istituzione di
centri specializzati, di sportelli ambientali e di siti INTERNET.
   4.  Nell'ambito  del  programma di interventi per la comunicazione
ambientale,  nonche'  per  le  finalita'  di  cui  all'articolo 3, e'
istituito,  presso  il  Ministero  dell'ambiente  e  della tutela del
territorio,  un  comitato  di esperti, i cui componenti sono nominati
con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio.
Per  l'istituzione ed il funzionamento del comitato e' autorizzata la
spesa,  nell'ambito dell'autorizzazione di cui al comma 1, nel limite
massimo di 756.000 euro a decorrere dall'anno 2002.
   5.  Il  numero  dei  componenti,  i  compensi ad essi spettanti, i
compiti  e le modalita' di funzionamento del comitato di cui al comma
4  sono  stabiliti  con  decreto  del  Ministro dell'ambiente e della
tutela  del  territorio,  di concerto con il Ministro dell'economia e
delle finanze.