LEGGE 31 gennaio 1994, n. 97

Nuove disposizioni per le zone montane.

note: Entrata in vigore della legge: 24-2-1994 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 19/05/2020)
Testo in vigore dal: 24-2-1994
attiva riferimenti normativi
                              Art. 16.
              (Agevolazioni per i piccoli imprenditori
                            commerciali).
     1.  Per  i  comuni  montani  con  meno di 1.000 abitanti e per i
centri abitati con meno di 500 abitanti ricompresi negli altri comuni
montani ed individuati dalle rispettive  regioni,  la  determinazione
del  reddito  d'impresa  per  attivita'  commerciali e per i pubblici
esercizi con giro  di  affari  assoggettato  all'imposta  sul  valore
aggiunto  (IVA),  nell'anno  precedente,  inferiore a lire 60.000.000
puo' avvenire, per gli anni di imposta successivi, sulla base  di  un
concordato  con  gli  uffici dell'amministrazione finanziaria. In tal
caso  le  imprese  stesse  sono  esonerate  dalla  tenuta   di   ogni
documentazione contabile e di ogni certificazione fiscale.
     2.  Per  le  imprese  di cui al comma 1, gli orari di apertura e
chiusura, le  chiusure  domenicali  e  festive,  nonche'  le  tabelle
merceologiche  sono  definite  con apposito regolamento approvato dal
consiglio comunale.