LEGGE 22 febbraio 1994, n. 146

Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee - Legge comunitaria 1993.

note: Entrata in vigore della legge: 19-3-1994 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 02/05/2006)
  • Articoli
  • DISPOSIZIONI GENERALI SUI
    PROCEDIMENTI PER L'ADEMPIMENTO DEGLI
    OBBLIGHI COMUNITARI
  • 1
  • orig.
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • orig.
  • 7
  • 8
  • DISPOSIZIONI PARTICOLARI DI ADEMPIMENTO
    DIRETTO E CRITERI SPECIALI
    DI DELEGA LEGISLATIVA
    CAPO I
    LIBERA CIRCOLAZIONE
  • 9
  • 10
  • 11
  • orig.
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • orig.
  • 16
  • DISPOSIZIONI PARTICOLARI DI ADEMPIMENTO
    DIRETTO E CRITERI SPECIALI
    DI DELEGA LEGISLATIVA
    CAPO II
    ASSICURAZIONI
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • DISPOSIZIONI PARTICOLARI DI ADEMPIMENTO
    DIRETTO E CRITERI SPECIALI
    DI DELEGA LEGISLATIVA
    CAPO III
    PROTEZIONE DEL CONSUMATORE
  • 22
  • 23
  • orig.
  • 24
  • DISPOSIZIONI PARTICOLARI DI ADEMPIMENTO
    DIRETTO E CRITERI SPECIALI
    DI DELEGA LEGISLATIVA
    CAPO IV
    SANITA'
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • DISPOSIZIONI PARTICOLARI DI ADEMPIMENTO
    DIRETTO E CRITERI SPECIALI
    DI DELEGA LEGISLATIVA
    CAPO V
    LAVORO
  • 33
  • 34
  • orig.
  • 35
  • DISPOSIZIONI PARTICOLARI DI ADEMPIMENTO
    DIRETTO E CRITERI SPECIALI
    DI DELEGA LEGISLATIVA
    CAPO VI
    AMBIENTE E AGRICOLTURA
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • orig.
  • 40
  • 41
  • 42
  • orig.
  • DISPOSIZIONI PARTICOLARI DI ADEMPIMENTO
    DIRETTO E CRITERI SPECIALI
    DI DELEGA LEGISLATIVA
    CAPO VII
    PRODUZIONE INDUSTRIALE
  • 43
  • 44
  • 45
  • orig.
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56
  • 57
  • DISPOSIZIONI PARTICOLARI DI ADEMPIMENTO
    DIRETTO E CRITERI SPECIALI
    DI DELEGA LEGISLATIVA
    Capo VIII
    RELAZIONI DELLA COMUNITA'
  • 58
  • 59
  • 60
  • Allegati
Testo in vigore dal: 19-3-1994
                              ART. 36. 
             (Tutela dell'ambiente: criteri di delega). 
   1. L'attuazione delle direttive in materia di tutela  delle  acque
dall'inquinamento e di gestione dei rifiuti  di  cui  all'allegato  A
sara' informata ai seguenti principi e criteri direttivi: 
   a) recupero e conservazione delle condizioni ambientali in  difesa
degli  interessi  fondamentali  della  qualita'  della  vita,   della
conservazione  e  valorizzazione  delle  risorse  e  del   patrimonio
naturale attraverso: 
   1) misure volte alla prevenzione  e  alla  riparazione  del  danno
ambientale secondo le norme vigenti in materia; 
   2) previsioni di verifiche periodiche della efficacia di  piani  e
programmi  di  azione  onde   assicurarne   adeguata   e   tempestiva
realizzazione; 
   3) misure volte ad assicurare la tempestivita'  ed  efficacia  dei
controlli ed il monitoraggio ambientale; 
   4) informazione specifica del pubblico nei casi previsti; 
   b) mantenimento dei  livelli  di  protezione  ambientale  previsti
dalla normativa nazionale, ove  piu'  rigorosi  di  quelli  derivanti
dalla normativa comunitaria; 
   c)   adeguamento   della   normativa   vigente   alla   disciplina
comunitaria,  apportando  alla  prima  ogni  necessaria  modifica  ed
integrazione allo scopo di definire un quadro  omogeneo  ed  organico
delle disposizioni di settore.