LEGGE 21 febbraio 1989, n. 61

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 1988, n. 551, recante misure urgenti per fronteggiare l'eccezionale carenza di disponibilita' abitative.

note: Entrata in vigore della legge: 28/02/1989 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 02/03/1989)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 2-3-1989
aggiornamenti all'articolo
  La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno 
approvato; 
                    IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
                               PROMULGA 
                         la seguente legge: 
                               Art. 1. 
  1. Il decreto-legge  30  dicembre  1988,  n.  551,  recante  misure
urgenti per  fronteggiare  l'eccezionale  carenza  di  disponibilita'
abitative, e' convertito in legge con le modificazioni  riportate  in
allegato alla presente legge. 
  La presente legge, munita del sigillo dello Stato,  sara'  inserita
nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato. 
   Data a Roma, addi' 21 febbraio 1989 
                               COSSIGA 
                                  DE MITA, Presidente del 
                                  Consiglio dei Ministri 
                                  ((FERRI, Ministro 
                                  dei lavori pubblici)) 
Visto, il Guardasigilli: VASSALLI